Archivi

Costa Concordia: Piombino base delle operazioni di recupero

Livorno – Sarà il porto di Piombino la base per tutte le operazioni di cantiere utili alla rimozione della Costa Concordia, mentre l’utilizzo del porto di Talamone servirà per la selezione dei rifiuti: è quanto comunicata dal gruppo Titan-Micoperi incaricato della rimozione della nave naufragata la notte del 13 gennaio presso l’Isola del Giglio. Nei prossimi giorni saranno individuati, in accordo con l’Autorità portuale di Piombino, i piazzali e le banchine necessarie all’apertura del cantiere. La prossima settimana inizieranno le indagini geologiche del fondale marino su cui è arenata la Costa Concordia. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Maggio 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *