Archivi

Confartigianato Toscana: con la crisi si allarga la piaga dell’usura

Firenze – “La crisi e la situazione di grande difficoltà delle nostre imprese e famiglie ha riportato alla luce il grave fenomeno dell’usura”. A lanciare l’allarme Fabio Banti, Presidente di Confartigianato Imprese della Toscana. “A fronte di banche che non erogano credito e a situazioni di forte stress economico, talvolta anche a causa di mancati pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni – spiega Banti -, accade che alcuni imprenditori si trovino nella disperata situazione di ricorrere ai servizi di veri criminali, quali sono gli usurai. E’ compito delle istituzioni, delle Camere di Commercio, delle Fondazioni Bancarie, quello di predisporre strumenti finanziari e fondi in grado di contrastare questo fenomeno e dare respiro agli imprenditori”. Analizzando i dati, risulta che le risorse stanziate sul Fondo Antiusura del confidi Artigiancredito da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze hanno subito negli anni progressive e gravi riduzioni: se nel 2001 queste ammontavano a circa 467 mila euro, nel 2011 sono scese a 119 mila fino a scomparire completamente nell’anno corrente. “Considerando lo stato attuale – conclude Banti – questa decisione è assolutamente inaccettabile”. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Maggio 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *