Archivi

Cerza (Cisl): la crisi in toscana non è finita

Firenze – “Nei primi due mesi del 2010 altre 12.700 persone hanno perso il lavoro; la crisi in Toscana non è finita”. A dirlo il segretario generale della Cisl toscana, Riccardo Cerza, sulla base di dati Inps elaborati dall’Ufficio studi del sindacato. A dire quanto sia grave la situazione, aggiunge in una nota Cerza, oltre ai noti dati sulla Cassa integrazione ordinaria e speciale, c’è ora il numero delle pratiche evase dall’INPS per il trattamento di disoccupazione ordinaria. Nella nostra regione erano state 51.600 nel 2007, salite a 63.556 nel 2008 ed esplose a 110.253 nel 2009. Una crescita che accelera ulteriormente nel 2010: al 28 febbraio erano già 12.700 le nuove pratiche di disoccupazione. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 18 Marzo 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.