Cappelle Medicee: aperta tomba di Giovanni dalle Bande Nere

Firenze – Dopo la tomba dell’Elettrice Palatina oggi è toccato a quella di Giovanni dalle Bande Nere essere riaperta: a darne notizia è la Soprintendenza di Firenze. La nuova ricerca finanziata dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pisa, ha permesso di ispezionare il vano sepolcrale di Giovanni dalle Bande Nere e di sua moglie, Maria Salviati, padre e madre di Cosimo I, nella cripta del Museo delle Cappelle Medicee. All’interno sono state trovate le casse di zinco contenenti i resti ossei del grande condottiero mediceo e di sua moglie. I resti saranno analizzati per capire meglio l’intervento chirurgico che il condottiero subì prima di morire. Verranno poi risanate le sepolture, e depositate in idonee casse fornite dalla ditta Ofisa di Firenze. (O3)

Condividi il post

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 novembre 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>