Archivi

Capannori (Lu): sospesa l’attività di un calzaturificio che impiegava 4 lavoratori in nero

Lucca – I carabinieri dell’Ispettorato del Lavoro di Lucca, insiene ai carabinieri di Lammari e al personale della Direzione Territoriale del Lavoro e dell’INAIL di Lucca, hanno effettuato un controllo presso un calzaturificio di Camigliano di Capannori per contrastare il lavoro nero e clandestino. L’ispezione ha portato alla denuncia di una 59enne di Lucca, proprietaria dell’azienda, che dava lavoro ad un cittadino albanese privo di permesso di soggiorno. Nei confronti della stessa azienda è stato anche adottato il provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale per aver impiegato oltre al clandestino anche altre tre operaie albanesi “in nero”, su un totale di 15 lavoratori dipendenti. Inoltre sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi euro 15.500 euro. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 24 Maggio 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *