Archivi

Ataf: Bonaccorsi risponde a Fit Cisl su esuberi e bilancio

Firenze – “Abbiamo dimostrato con i fatti come si può passare da 1430 dipendenti del 2009 ai 1200 di oggi senza creare disoccupati o tensioni sociali, ma usando la buona gestione e lo strumento dell’incentivo all’esodo”: così il direttore generale di Ataf, Filippo Bonaccorsi ha risposto alle richieste di chiarimento di Fit Cisl sui possibili esuberi ventilati da Busitalia. Bonaccorsi ha anche commentato la perdita strutturale di 7-8 milioni di euro “Sono tre anni che, periodicamente, qualcuno fa una conferenza stampa per ‘annunciare’ come saranno i conti di Ataf a fine anno e poi, regolarmente, questo qualcuno viene categoricamente smentito dai numeri riportati in bilancio”. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 25 Ottobre 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.