Archivi

Arezzo: operazione anti bracconaggio

Arezzo – Due cacciatori, padre e figlio, sono stati sorpresi dalla polizia provinciale di Arezzo mentre sparavano dal loro fuoristrada con un fucile alterato. Per loro è scattata la denuncia per caccia in tempo generale di divieto, di notte, in zona vietata di ripopolamento e cattura. Gli agenti hanno poi sequestrato ben sette fucili, detenuti in modo illecito dai due. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Settembre 2010. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.