Archivi

Arcipelago: nuove iniziative per integrare i collegamenti con la terraferma

Livorno – Favorire l’integrazione via bus fra i collegamenti marittimi e la linea ferroviaria tirrenica. Modificare, a beneficio degli utenti, alcuni orari dei traghetti da e per l’Elba. Definire la questione del trasporto delle ambulanze sui traghetti. Valutare la prima proposta della nuova carta dei servizi presentata da Toremar. Sono stati questi i temi discussi la scorsa settimana dall’osservatorio per la continuità territoriale tra le isole dell’Arcipelago toscano e la terraferma riunitosi a Portoferraio. A seguito delle valutazioni dell’osservatorio emerse nella riunione si è deciso di istituire due nuovi servizi bus da piombino a Campiglia Marittima (e viceversa) per favorire l’integrazione tra treno e traghetto che diventeranno operativi nel giro di poche settimane. L’osservatorio ha anche discusso e valutato la necessità di modificare lievemente gli orari di partenza di due traghetti: il primo della Toremar da Portoferraio partirà alle 11.15 invece che alle 11 il secondo della Moby da Piombino invece ritarderà di 15 minuti la partenza (21 invece che 20.45). Nel corso della riunione si è anche esaminata la richiesta di un rafforzamento, per il prossimo orario invernale, dei collegamenti con il Giglio. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 26 Marzo 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.