Archivi

Anziani e caldo: in arrivo 400mila euro per il progetto di Sorveglianza attiva

Firenze – “Gli anziani sono purtroppo i più esposti ai rischi derivanti dalla condizioni climatiche. Le ondate di calore, come quelle che si stanno verificando in questi giorni, se per una persona giovane possono essere semplicemente motivo di disagio, per un anziano possono rivelarsi fatali, e compromettere gravemente le sue condizioni di salute, in qualche caso anche la sua vita, come è accaduto ieri sul litorale di Tirrenia”. L’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni commenta la morte dei due anziani per arresto cardiocircolatorio, quasi sicuramente dovuto al caldo. Proprio per attenuare i rischi derivanti dalle condizioni climatiche, la Regione supporta ormai da anni il progetto “Sorveglianza attiva della persona anziana fragile”. “Nonostante i tagli e le difficoltà economiche – annuncia Marroni – anche quest’anno abbiamo deciso di sostenere il progetto, destinandogli 400mila euro”. La cifra verrà distribuita, sulla base della popolazione residente, a Comuni, Società della Salute e aziende sanitarie, per coprire tutte le 34 zone distretto della Toscana. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Giugno 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *