Archivi

A Pisa la prima riunione operativa dei “Tavoli provinciali anti-evasione”

Pisa – “Lotta dura all’illegalità fiscale: per bonificare le zone d’ombra (dal ‘nero’ al ‘grigio’); e per recuperare risorse a beneficio dei cittadini, creando spazi al fine di ridurre il carico fiscale sui contribuenti onesti. Come? Con un’iniziativa dal basso, improntata al rigore, condotta direttamente dai soggetti che operano sui singoli territori: e, nel ruolo di capofila, le Province”. A dirlo, per quella di Pisa, è il presidente Andrea Pieroni, che ha ospitato la prima riunione operativa dei “Tavoli anti-evasione” di tutte le dieci Province toscane, costituiti nell’ambito di un percorso ispirato dalla Regione e da Upi. Punti di partenza sono l’individuazione di un insieme di regole fiscali uniforme per tutti i soggetti facenti parte del rispettivo Tavolo provinciale; la messa in moto, tra quei soggetti, di un dialogo costante per lo scambio di informazioni, in particolar modo circa la criticità rilevate sul singolo territorio; la creazione di banche dati condivise e la messa in comune delle buone pratiche sperimentate dai vari attori, finora (generalmente) a titolo individuale. (O3)

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Marzo 2012. Filed under O3News. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.