Archivi

Trio: il web learning sbarca su Facebook e Twitter

Firenze – Per chi non ha molto tempo e vuole seguire un corso di formazione a distanza la Regione Toscana ha attivato da anni la piattaforma Trio.

La novità è che da adesso il progetto sbarca sui social network e chiunque può trovare tutte le informazioni che gli servono in tempo reale anche attraverso Facebook e Twitter.

Sempre attraverso Facebook o Twitter sarà possibile formare gruppi di discussione e condividere temi e interessi.

Progetti di questo tipo stanno avendo sempre più seguito anche a causa della crisi economica, come testimonia l’alto numero di lavoratori in cassa integrazione che frequentano i corsi sul web.

Importante anche la funzione che Trio sta assolvendo per la formazione obbligatoria degli apprendisti (sono il 12% degli utenti), colmando una lacuna a livello normativo.

Nell’ultimo anno gli iscritti a Trio sono aumentati di 65mila unità e gli utenti sono 195 mila.

Il corsista tipo è donna (il 54%) , giovane (fra i 18 e i 32 anni), occupata (62%), residente in Toscana (56%) e con titolo di studio superiore (72%).

I corsi più gettonati sono quelli di lingue, l’italiano per stranieri, l’informatica, ma anche la sicurezza sul lavoro e le aree dedicate alla pubblica amministrazione, che usa Trio per aggiornare i propri dipendenti sul web.

L’iscrizione al portale Trio è gratuita: per frequentare on line, basta registrarsi e poi digitare password e selezionare il corso prescelto.

In Toscana sono 48 i poli di teleformazione dove chi non possiede un computer, o ha comunque bisogno di tutor o consulenza tecnica, può rivolgersi.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 14 Aprile 2011. Filed under O3 Web Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.