Archivi

Ad Empoli arriva l’era degli e-book reader

Firenze – Con l’avvento delle ultime novità tecnologiche i libri elettronici, i cosiddetti e-book, stanno prendendo sempre più piede.

Forse i “puristi” che amano sfogliare i libri, non li amano particolarmente, ma la loro comodità è indiscutibile.

Soprattutto per strutture, come le biblioteche, che spesso si trovano ad avere sempre meno spazio per contenere i volumi.

Il libro elettronico approfitta inoltre dei vantaggi offerti dalla sua natura digitale, che risiedono principalmente nella capacità di essere un ipertesto e inglobare elementi multimediali, oltre alla possibilità di utilizzare dizionari o vocabolari contestuali.

Per offrire quindi un servizio in più agli utenti ed avvicinare anche i giovanissimi alla lettura, cosa che avviene sempre meno spesso, la biblioteca comunale “Renato Fucini” di Empoli, nel fiorentino, da giovedì 14 ottobre ha iniziato a prestare ai lettori i primi e-book reader.

E’ la prima biblioteca pubblica della Toscana e tra le prime in Italia ad effettuare questo servizio.

D’ora in poi sarà possibile richiedere in prestito uno degli 8 lettori di libri elettronici a disposizione, che conterranno diverse decine di libri in formato elettronico, scelti tra i classici della letteratura italiana.

Tutti gli iscritti alla biblioteca che hanno compiuto 16 anni possono prendere in prestito un lettore per una durata di 15 giorni, rinnovabile per altri 15. I reader saranno forniti con la custodia e le cuffiette, ma sarà necessario lasciare una cauzione di 10 euro che sarà restituita a fine prestito.

Ogni e-book reader può arrivare a contenere anche 10mila libri e può essere usato anche per ascoltare gli audio-libri, strumento utilissimo per i non vedenti. La batteria inoltre dura per oltre 8mila “sfogli”.

Il numero di e-book che si potranno leggere con i nuovi reader è destinato a crescere nei prossimi mesi, mano a mano che la biblioteca si doterà di una ricca sezione di libri digitali dalla quale i cittadini potranno scaricare gratuitamente i loro titoli preferiti.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 18 Ottobre 2010. Filed under O3 Web Notizie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.