Archivi

Pegaso per lo sport 2011: 12 i campioni toscani in gara

Firenze – Sono in totale 12 i campioni in gara per aggiudicarsi il titolo di sportivo toscano “Pegaso per lo sport 2011”, giunto alla sua tredicesima edizione.

A scegliere il vincitore sarà una giuria specializzata di giornalisti sportivi nominata dall’Ussi Toscana.

Si partirà da una prima rosa di 12 atleti che, all’inizio del prossimo anno, si ridurrà a 5.

Uno di questi, il prossimo 14 febbraio, riceverà dalle mani del presidente della Regione, Enrico Rossi una statuetta dorata raffigurante il Pegaso. Previsti anche alcuni premi speciali per atleti e società che si sono messi in evidenza per meriti particolari.

Questi i 12 candidati:

Andrea Baldini (scherma), campione europeo individuale e a squadre e vicecampione mondiale a squadre di fioretto.

Niccolò Campriani (tiro a segno), campione mondiale assoluto 2010 nella carabina 10 metri e numero uno del ranking mondiale.

Maurizio Checcucci (atletica), vicecampione d’Europa nella staffetta 4×100 col nuovo record italiano che migliora quello che resisteva dal 1983.

Simone Faggioli (automobilismo), campione italiano ed europeo assoluto nella specialità Velocità della montagna.

Luca Ferretti (nuoto), campione europeo nella gara dei 5 chilometri individuale in acque libere.

Giulia Fornai (pattinaggio), campionessa europea juniores di pattinaggio artistico nella specialità degli obbligatori.

Luca Germano (nuoto), vincitore di sei medaglie d’oro e una d’argento ai campionati europei riservati a persone sorde.

Edoardo Gori (rugby), mediano di mischia capitano della squadra azzurra under 20, all’esordio da titolare nella Nazionale maggiore nel test match fra Italia e Australia e confermato nella successiva partita con le Isole Fiji.

Edoardo Luperi (scherma), vincitore di due medaglie d’oro nel fioretto ai Giochi olimpici giovanili di Singapore.

Vincenzo Nibali (ciclismo), vincitore della Vuelta di Spagna 2010: trofeo riportato in Italia dopo 20 anni.

Claudio Stecchi (atletica), vicecampione mondiale juniores di salto con l’asta e nuovo primatista italiano indoor.

Fabio Turchi (pugilato), medaglia d’argento nella finale dei pesi massimi di pugilato ai Giochi olimpici giovanili di Singapore, e di bronzo ai Mondiali giovanili di Baku.

“Tra i candidati – ha detto l’assessore al welfare e allo sport Salvatore Allocca – ci sono tutti atleti che hanno conquistato successi in discipline che di solito vengono definite ‘minori’, ma che di minore non hanno niente rispetto a quelle che vanno per la maggiore. In Italia purtroppo l’attenzione è dedicata quasi interamente al calcio, sport che fagocita il 90% dello spazio sui media. La crescita culturale oltre che sportiva di un paese – ha concluso – passa anche attraverso la promozione dello sport di base. Un po’ come stiamo cercando di fare in Toscana, spesso con risultati molto incoraggianti”.

Su www.regione.toscana.it/pegasosport tutti i profili dei campioni.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 1 Dicembre 2010. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.