Archivi

Mondiali di Ciclismo 2013: partita la macchina organizzativa

Firenze – “Il cronogramma dei lavori in Toscana per gli interventi sulla mobilità in vista dei Mondiali di Ciclismo 2013 procede; tutto deve essere pronto entro settembre e a oggi lo sarà”: parola dell’assessore regionale alle infrastrutture e ai trasporti Luca Ceccobao in vista dei Mondiali di Ciclismo che si svolgeranno dal 21 al 29 settembre in Toscana.

Il pacchetto da oltre 18 milioni di euro, approvato dalla Regione Toscana, per rendere adatte le infrastrutture del territorio a questo evento è in corso di attuazione e i tempi previsti al momento, risulterebbero rispettati, almeno secondo il Collegio di Vigilanza, presieduto dalla Regione, che nei giorni scorsi ha esaminato la situazione.

Già consegnati i cantieri previsti in Provincia di Pistoia, il primo in Provincia di Lucca mentre per gli altri lavori le gare d’appalto sono concluse ed aggiudicate. Secondo la Regione Toscana entro la metà di marzo saranno avviati i primi lavori ed a seguire tutti gli altri programmati.

L’investimento totale in vista dei Mondiali di ciclismo è di 32 milioni e 600 mila euro, di cui 18 milioni e 500 mila euro sono risorse regionali destinate a Comune e Provincia di Firenze, Comune e Provincia di Lucca, Comune e Provincia di Pistoia, Provincia di Prato, Comune di Fiesole e Comune di Montecatini Terme.

Intanto si stanno mettendo in moto anche le singole realtà territoriali: il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza di Firenze ha dato ieri il via alla macchina organizzativa

Il prefetto Luigi Varratta ha presentato alcuni dei numeri della manifestazione: per seguire le gare che si svolgeranno sulle strade di quattro province (Firenze, Lucca, Prato e Pistoia) è prevista l’affluenza di un milione e mezzo di persone, di cui 350mila provenienti da fuori regione; circa 1500 le testate giornalistiche previste provenienti da 70 paesi di tutto il mondo e uno share televisivo annunciato di oltre un miliardo di telespettatori.

“Per una manifestazione di tali dimensioni occorre fin da subito un metodo id lavoro per coordinarsi – ha spiegato il prefetto di Firenze, Varratta – per questo abbiamo costituito un team permanente che comincerà a riunirsi già dalla prossima settimana incontrando il comitato organizzatore del Mondiale.”

Tra le questiono da affrontare quelle legate alla viabilità, mobilità, gestione dei flussi di persone e veicoli, accoglienza alberghiera, ordine pubblico, sicurezza sanitaria di ciclisti e spettatori

L’intenzione della Prefettura sarebbe quella di muoversi con una serie di tavoli, sia a livello provinciale che interprovinciale, coinvolgendo le altre tre Prefetture sui cui territori si svolgeranno le competizioni, gli enti locali, le Ferrovie, le ASL, le varie forze dell’ordine.

Dal punto di vista della comunicazione è già attivo da tempo il sito Mondiali di Ciclismo 2013 dove trovare tutte le info sulla manifestazione

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 7 Marzo 2013. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.