Archivi

BTM Tour 2010: vincono Mingozzi-Marighella e Briganti-D’Elia

Pisa – Dopo il titolo italiano conquistato a Pescara, Alex Mingozzi e Matteo Marighella hanno confermano di essere tra i più forti giocatori nel panorama del beach tennis nazionale: a loro è andata infatti anche la tappa toscana, la 4° del Beach Tennis Master Tour 2010, che si è giocata questo week-end al Bagno Imperiale di Tirrenia, a Pisa. Mingozzi e Maringhella si sono imposti su Marzio Benini e Raffaele Bartolini per 6-4; 6-1.

Per la categoria femminile, sono state la tarantina Simona Briganti e Eva D’Elia, a superare la coppia Simona Bonadonna e Sara Pretolesi per 6-4; 6-4. Per la coppia Briganti-D’Elia si è trattato della prima uscita in gara, dato che la Briganti aveva fatto coppia nelle tappe precedenti prima con Paola Tazzari, poi con Laura Olivieri

Un fine settimana dedicato al beach tennis di alto livello, fortemente voluto dall’assessore allo sport della Provincia di Pisa, Salvatore Sanzo, ma con ampio spazio anche per musica e spettacolo.

Venerdì sera successo di pubblico per lo show del comico David Pratelli in piazza Belvedere; l’artista, reso famoso dalla trasmissione “Quelli che il calcio e…”, si è esibito con il suo “Arrivederci”, spettacolo nel quale ha proposto una galleria di imitazioni di Ibrahimovic, Ranieri, Mughini e soprattutto Marcello Lippi dopo la delusione del Mondiale. A seguire la musica dell’orchestra Lory Davì che ha presentato cover di brani famosi.

Durante gli ottavi maschili invece il pubblico ha potuto assistere a momenti di musica e alle esibizioni di due atlete internazionali di ginnastica ritmica, Laura Vernizzi (medaglia d’argento a squadre alle Olimpiadi di Atene nel 2004 e medaglia d’oro a squadre ai Campionati Mondiali di Baku – Azerbaijan – nel 2005) e Sheila Verdi.

La prossima tappa del BTM Tour 2010 a Santa Maria di Castellabate (SA) dal 23 al 25 luglio.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 Luglio 2010. Filed under Sport. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *