Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

Arezzo: dagli etruschi ai giorni nostri

Arezzo – La città di Arezzo fonda le sue origini in epoca pre-etrusca e proprio a quel periodo risalgono opere d’arte di eccezionale valore, come la Chimera, oggi conservata a Firenze, e l’ampia necropoli di Poggio Sole.

Nel III secolo a.C. La città fu conquistata dai Romani. Nel corso dei secoli Arezzo conobbe numerosi passaggi di potere ed anche un periodo da comune libero: famosa nel 1289 la Battaglia di Campaldino vicino a Poppi, durante la quale Arezzo subì una disfatta contro le armate senesi e fiorentine. Alla battaglia prese parte anche Dante Alighieri.

In epoca moderna la città ha vissuto, fino alla seconda guerra mondiale, periodi di grande sviluppo industriale e commerciale e dal 1950 riprese la sua crescita economica.

Oggi Arezzo conta poco più di 100mila abitanti e la sua notorietà è legata in particolare al settore orafo.

Numerosi i personaggi famosi nati ad Arezzo: tra questi Francesco Petrarca, Giorgio Vasari, Pietro Aretino, Guido Monaco, Masaccio, Piero della Francesca, mentre ai giorni nostri i più noti sono Amintore Fanfani, Roberto Benigni, Jovanotti e i Negrita.

Proprio il regista-attore Roberto Benigni ha scelto Arezzo anche come location del film premio Oscar “La vita è bella”.

Tra le principali chiese il Duomo, dove è conservato l’affresco della Maddalena di Piero della Francesca, la Chiesa di San Domenico, nella quale è esposto il Crocifisso ligneo di Cimabue, la Basilica di San Francesco con la Cappella Bacci che contiene l’affresco “La Leggenda della Vera Croce” di Piero della Francesca e Santa Maria della Pieve, con una torre alta 59 metri.

Molti anche gli edifici storici come le Logge del Vasari in Piazza Grande, la Casa del Petrarca e quella del Vasari, il Palazzo dei Priori e Piazza Grande, dove si trova il Tribunale civile e penale.

Tra le manifestazioni che ogni anno attirano moltissimi turisti la Giostra del Saracino che si corre ad Arezzo in Piazza Grande il penultimo sabato di giugno in notturna e la prima domenica di settembre in edizione diurna. Nella giostra si sfidano i 4 quartieri della città: Quartiere di Porta del Foro, Porta Crucifera, Porta S.Andrea e Porta S.Spirito.

La città ospita anche PLAY Arezzo Art Festival, manifestazione incentrata sulla musica rock, durante la quale si esibiscono artisti di caratura nazionale ed internazionale.

Guarda la galleria fotografica di Arezzo:

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Novembre 2011. Filed under Scopri la Toscana. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.