Archivi

Tutti i dati sanitari in un unica tessera: arriva la Carta Sanitaria Elettronica

Firenze – Tutte le informazioni relative alla propria storia sanitaria racchiuse in una tessera, a disposizione del cittadino e dei medici: è la Carta Sanitaria Elettronica che la Regione sta distribuendo in questi giorni a tutti i toscani.

La carta sanitaria elettronica sostituisce la tessera sanitaria ed è dotata di un microchip che consente di creare un Fascicolo virtuale dove inserire tutte le informazioni relative al proprio percorso sanitario: nel fascicolo troveranno posto i dati provenienti dalle aziende sanitarie (anagrafe sanitaria, scheda di dimissione ospedaliera, farmaci, esenzioni, pronto soccorso, referti di laboratorio, di radiologia, ricoveri, vaccinazioni, registro operatorio), i dati inseriti dal medico di famiglia o dal pediatra, e quelli inseriti dallo stesso paziente, grazie ad un diario personale.

La Regione Toscana ha voluto oggi fare il punto sulla distribuzione e sull’utilizzo della nuova carta: finora ne sono state distribuite oltre 800.000, ma entro fine luglio saranno recapitate a tutti i 3.600.000 toscani. Per funzionare la tessera deve essere attivata, recandosi personalmente in uno dei circa 250 sportelli aperti nelle aziende sanitarie e ospedaliere: ad ogni utente sarà consegnato un PIN che servirà per accedere, attraverso un apposito lettore di smart card, al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico.

Il Fascicolo può essere consultato solo con l’apposito lettore di smart card, a disposizione negli ambulatori medici, nei punti di accesso che la Asl sta attivando sul territorio, mentre per la consultazione a domicilio occorrerà acquistare lo smart card direttamente presso le aziende sanitarie ma il servizio, fanno sapere dalla Regione, non è ancora attivo. I Fascicoli sanitari elettronici creati al 24 maggio sono stati oltre 22.500.

In realtà la nuova carta svolge più funzioni insieme: chiave privata di accesso al fascicolo sanitario elettronico; tessera sanitaria nazionale; tessera europea di assicurazione malattia (Team); tesserino del codice fiscale. Per questo deve essere conservata con cura ed esibita per tutte le operazioni richieste al Servizio sanitario regionale – in farmacia, dal medico curante, agli sportelli Asl – o nel caso ci si debba recare all’estero.

Per problemi nell’utilizzo o per avere ulteriori informazioni, è stato messo a disposizione il numero verde 800 004477, attivo nei seguenti orari: dalle 9 alle 19 dal lunedì al venerdì non festivi; dalle 9 alle 13 il sabato non festivo.?In alternativa, è possibile raggiungere un contact center attraverso i seguenti canali:?via fax 06-64251315, inviando una e-mail a help.cse@regione.toscana.it o compilando un forum sul sito web della Regione dedicato al progetto.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 26 Maggio 2010. Filed under In primo piano,Salute. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.