Archivi

Ad Arezzo gli ospedali sono sempre più..verdi!

Arezzo – Migliorare l’efficenza delle strutture ospedaliere riducendo le emissioni inquinanti: è questo l’obiettivo del progetto Ospedale Verde presentato dalla Asl di Arezzo al Ministero dell’Ambiente.

Il progetto ha ricevuto un finanziamento statale per 3 milioni di euro in tre anni.

Secondo quanto riferito dalla Asl di Arezzo, il progetto prevede due tipologie di intervento che riguarderanno in tutto 60 edifici utilizzati dalla asl sul terrriotiro provinciale, per un costro complessivo di 10 milioni di euro: di questi 7 sono cofinanziati da Regione Toscana e Asl e 3 dal Ministero dell’Ambiente.

Una prima serie di interventi prevede, l’impiego di fonti rinnovabili integrate in combinazione con tecnologie per l’efficienza energetica: si tratta dell’installazione di impianti fotovoltaici, di generatori di calore di ultima generazione, di sistemi di telecontrollo.

In particolare 14 impianti fotovoltaici garantiranno una potenza complessiva di circa 500 kWp (2% dei consumi attuali) e verranno installati nel centro direzionale, su quattro ospedali, sulle principali sedi distrettuali ed alcuni Centri Diurni; saranno invece 37 i generatori di calore di ultima generazione che, insieme a sistemi di telecontrollo a distanza, saranno installati su gran parte delle Residenze sanitarie, distretti, centri sanitari e centri diurni.

La seconda serie di interventi prevede l’installazione di impianti di trigenerazione nei cinque ospedali della provincia, che, grazie  alla combustione di metano, consentono di generare, in modo combinato, energia elettrica, termica e frigorifera.

Con questi interventi, l’azienda sanitaria stima di poter raggiungere circa il 50% di autoproduzione di energie necessarie alle sue attività, oltre ad un risparmio annuo di circa un milione e mezzo di euro, per minori acquisti di energia.

Inoltre è prevista la riduzione di circa il 25% delle emissioni di CO2 dovute ai consumi di energia elettrica e termica, portandole dalle attuali 27mila tonnellate alle 20mila annue.

Al momento è stato già terminato il primo impianto fotovoltaico presso l’Ospedale San Donato di Arezzo mentre è in fase avanzata di progettazione l’impianto di trigenerazione di energia elettrica, termica e frigorifera.

L’intero progetto dovrebbe concludersi entro l’estate 2015.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Agosto 2012. Filed under Salute. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.