Archivi

1° Dicembre giornata mondiale per la lotta all’AIDS con “Arezzo Wave Winter 2013”

Arezzo Wave Winter 2013

Arezzo Wave Winter 2013

Arezzo – Domenica 1° Dicembre giornata mondiale per la lotta contro l’AIDS, ad Arezzo la prevenzione si unisce alla musica con “Arezzo Wave Winter 2013”.

Un unico evento ad ingresso gratuito organizzato dalla Fondazione Arezzo Wave Italia, con la collaborazione della Asl 8, presso il Karemaski Multi Art Lab (via Edison, 37).

A partire dalle ore 20.00, un aperitivo rock con le più belle immagini di Arezzo Wave e tanta musica: la performance dei WOPS-Without Passport (Raiz & Mesolella), seguita da quella degli Etruschi From Lakota, Best Band Arezzo Wave 2013.

Per tutta la giornata saranno attivi gli stand divulgativi dell’Azienda sanitaria e dell’Associazione Aiuto Sieropositivi di Arezzo. L’evento è dedicato all’informazione sul tema dell’epidemia mondiale di Aids, dovuta alla diffusione del virus HIV.

Di Aids negli ultimi anni si parla di meno ma si continua ad ammalarsi. Sono migliorate e molto le cure per chi ha contratto il virus ma ancora molto resta da fare sul piano della prevenzione.

Conferenza stampa Arezzo Wave Winter

Conferenza stampa Arezzo Wave Winter

In tema di prevenzione in questi giorni nella sale cinematografiche d’essai della Toscana viene programmato uno spot della Regione, “Se hai testa, fai il test”. Sono cinque differenti corti (vincitori delle scorse edizioni del concorso), che invitano gli spettatori a prestare cura alla propria salute sessuale, usando il preservativo e facendo il test, sempre, ma soprattutto dopo un rapporto a rischio.

Per il 2014 sarà realizzata una app per smartphone e tablet, in collaborazione con la Fondazione Sistema Toscana, che fornirà informazioni sul virus (epidemiologia, diffusione, cure), ma anche sui servizi offerti dal servizio sanitario regionale e dalle strutture di volontariato sociale.

I numeri dell’Aids in Toscana – Nel 2012 in Toscana le persone malate di Aids sono arrivata a 1.620.

In 4 anni di sorveglianza delle nuove infezioni di Hiv sono state notificate in Toscana 988 nuove diagnosi di cittadini residenti in regione. L’80% dei casi adulti segnalati in Toscana sono maschi ed il 59% ha tra i 30 e il 49 anni. Le donne scoprono più precocemente degli uomini l’infezione da HIV: la loro età media è di 34 anni rispetto ai 40 anni dei maschi.

Le nuove diagnosi in Toscana nel 2012 sono state 72. L’incidenza è maggiore tra i maschi: nel 2012 il rapporto maschi/femmine è quasi di 5 ad 1 e dall’inizio dell’epidemia i maschi costituiscono il 78% della casistica.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 30 Novembre 2013. Filed under In primo piano,Salute. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.