Archivi

“Humanitas Junior”: a Scandicci (Fi) si parla di prevenzione

Firenze – Una due giorni per spiegare a famiglie e bambini l’importanza della prevenzione e dell’educazione alla salute per gli studenti dai 6 ai 12 anni delle Scuole Elementari e Medie del Comune di Scandicci, alle porte di Firenze.

Ad organizzare sabato 9 e domenica 10 aprile l’iniziativa “Humanitas Junior” è la Pubblica Assistenza Humanitas di Scandicci, attiva come associazione no profit basata sul volontariato che offre, forte della solidarietà e della cooperazione di numerosi professionisti del settore medico e sanitario, un ventaglio di servizi sanitari, di emergenza, di esami clinici e visite specialistiche ma anche di prevenzione e di educazione alla salute.

Proprio su questi ultimi due punti si focalizzano le due giornate.

Per sabato il Centro di ascolto Osiride Humanitas Scandicci, propone presso la Biblioteca di Scandicci in Piazza Cioppi alle ore 15.30, il laboratorio dal titolo “Crescere con i propri figli” a cura della D.ssa Alba Marcoli, Psicologa-psicoterapeuta, con i saluti introduttivi del sindaco di Scandicci, Simone Gheri, e del Presidente Humanitas Scandicci, Mario Pacinotti.

Domenica invece nella sede dell’Humanitas in via Bessi, 2 tutti i ragazzi che lo vorranno, potranno effettuare un originale “percorso della prevenzione”, una sorta di Gioco dell’Oca, con fumetti e giochi, che permetterà ai più piccoli insieme ai genitori di approfondire gli aspetti della prevenzione con i medici specialisti presenti, senza visite, ma attraverso importanti momenti di confronto.

In campo infatti ci saranno le professionaità cliniche del Poliambulatorio dell’Humanitas di Scandicci: Cardiologia, Dermatologia, Dietistica, Fisioterapia, Logopedia, Medicina sportiva, Oculistica, Odontoiatria, Ortodonzia, Osteopatia e Posturologia, Otorinolaringoiatria e professionalità di consulenza su Dislessia e libro parlato.

Sempre domenica anche due convegni nella Sala prof. E. Scalise dell’Humanitas.

Dalle 10,30 alle 12,30 “Dislessia e disturbi specifici di apprendimento, parliamone insieme” e “Libro parlato” e dalle 16,30 alle 18,00 “Mangiare senza glutine con gusto”.

Inoltre i Volontari della Fondazione ANT raccoglieranno fondi con l’offerta delle Uova di Pasqua, per sostenere il servizio di assistenza domiciliare gratuita che ANT offre ai sofferenti di tumore in età pediatrica nell’area di Firenze-Prato-Pistoia.

L’iniziativa è stata realizzata in collaborazione con il Comune di Scandicci, il Lions Club Firenze Scandicci e le associazioni ANT, AIC e UNIAMO.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 8 Aprile 2011. Filed under Salute. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.