Archivi

Tav: il sindaco di Firenze scrive al Ministro dei Trasporti

Firenze – “Io non gioco al Fanta Tav “. Così il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, ha presentato oggi alla stampa una lettera scritta e inviata al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, in cui viene espressa “profonda preoccupazione” per i ritardi sul nodo fiorentino dell’Alta velocità.

Ritardi, come ha tenuto a precisare il sindaco Renzi, che non dipendono da Palazzo Vecchio, ma piuttosto dalla “mancata, necessaria, autorizzazione degli organismi competenti, a partire dall’Osservatorio ambientale”.

Nella lettera il primo cittadino si sofferma, in modo particolare, sul dibattito per l’ubicazione della stazione dell’Alta velocità progettata da Norman Foster e si dice convinto che la nuova stazione potrebbe avere un’ubicazione diversa da quella prevista, magari “più vicina alla stazione centrale di Santa Maria Novella, ma anche più veloce, meno costosa e più rispettosa dell’ambiente”.

A sorprendere il sindaco Renzi è la “volontà – si legge nella lettera – di non approfondire questa soluzione perché richiederebbe una nuova Valutazione di Impatto Ambientale e come tale creerebbe un allungamento ulteriore del tempo”.

“Non tocca a me valutare – aggiunge Renzi – ma sono costretto a farLe notare come in realtà l’attuale progetto della stazione sia stato spostato e elaborato senza il procedimento di VIA: difficile credere che occorra oggi una nuova VIA per riportare la stazione nell’area – o nelle vicinanze dell’area – in cui essa è già stata positivamente valutata. Se l’opinione Sua e dei Suoi autorevoli collaboratori – prosegue la lettera – sarà di parere difforme ne prenderemo atto e collaboreremo lealmente, come siamo abituati a fare, alla realizzazione dell’opera”.

Nel ribadire la piena disponibilità il sindaco Matteo Renzi conclude però che sarà anche sua “premura proporre al Consiglio Comunale di istituire una Commissione di Verifica e Controllo che monitori il puntuale rispetto del progetto licenziato in Conferenza dei Servizi, in tutte le sue parti, nessuna esclusa, richiedendo come è ovvio che sia un esponente della opposizione a guidarne i lavori”.

Guarda l’intervista a Matteo Renzi:

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Gennaio 2010. Filed under Politica,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.