Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

Elezioni Firenze 2014: Fantoni apre la corsa alle Primarie del Centrosinistra

Firenze – Se ufficialmente la corsa alle Primarie del Centrosinistra per le elezioni a sindaco di Firenze non è ancora cominciata, ufficiosamente si scaldano già i motori: a rompere gli indugi è stato Claudio Fantoni, ex assessore alla casa, patrimonio e bilancio della giunta di Matteo Renzi, che ieri ha presentato la propria disponibilità a candidarsi, in una conferenza stampa che si è tenuta alle Murate, nel centro di Firenze.

Fantoni, 45 anni e un lavoro al Maggio Musicale Fiorentino, ha spiegato di aver maturato la decisione di candidarsi dopo aver ricevuto una petizione sottoscritta, in poche settimane, da 1500 fiorentini che chiedevano il suo impegno diretto: un impegno per Firenze, che l’ex assessore, uscito un anno fa dalla giunta Renzi in polemica proprio con l’attuale primo cittadino, ha deciso di accettare.

Logico quindi che tra le prime domande che gli sono state rivolte ci fosse proprio quella se la sua candidatura fosse nata in contrapposizione a Renzi: “La mia non è una candidatura contro qualcuno ma per qualcosa, ovvero per un’idea diversa di Firenze – ha spiegato Fantoni – Credo infatti che questa città meriti un sindaco che stia sul territorio e lavori per lei ma se pensate che passerò i prossimi mesi a criticare Renzi, vi sbagliate; il PD perde tessere proprio perchè continua a parlare di questi argomenti mentre alla gente interessa solo cosa viene fatto per la città”

L’idea di Fantoni quindi sarebbe quella di cambiare marcia, cercando di promuovere un coinvolgimento attivo del territorio nella gestione della città, a cominciare dalla ripresa dei rapporti con il tavolo dei sindaci dell’area metropolitana, con la Regione Toscana ma soprattutto con le associazioni di categorie e i cittadini.

“Non farò politica solo per via telematica – ha commentato Fantoni, che ha un proprio sito internet e account su Facebook e Twitter – ma staremo soprattutto sul territorio”

E il territorio ha già iniziato a porre le prime domande, quelle rivolte al futuro candidato alla fine della conferenza stampa ufficiale da una cinquantina di cittadini intervenuti per conoscerlo meglio.

Domande su degrado, pedonalizzazioni, parcheggi e decentramento: “Per entrare nel dettaglio dei problemi ci sarà tempo – risponde Fantoni – Quel che conta adesso è l’idea generale da porre alla base: discutiamo insieme e troviamo soluzioni condivise, dalla decisione sugli orari dei locali per le zone del centro storico, alle sanzioni per chi sgarra, alla rinascita di uno strumento fondamentale come i quartieri che dovranno servire da punto di collegamento tra cittadini e amministrazione comunale”.

Con la scesa in campo di Claudio Fantoni, che ha chiesto ufficialmente al PD di indire la data per le primarie del Centrosinistra a Firenze, parte quindi la corsa a sindaco nel capoluogo toscano.

Si attende ora di vedere quali saranno gli altri protagonisti della competizione, a cominciare proprio dall’attuale sindaco di Firenze, che ancora non ha sciolto la riserva sulla sua possibile ricandidatura alla carica di primo cittadino.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 20 Settembre 2013. Filed under Politica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.