Archivi

Elezioni comunali: Pietrasanta al ballottaggio; più comuni al centrosinistra

Firenze – Vanno in maggioranza al centrosinistra i Comuni dove si votata per il rinnovo di sindaco e consiglio comunale. Rimane l’incognita di Pietrasanta, comune con più di 15mila abitanti, dove si va al ballottaggio: la divisione tra PdL e Lega Nord penalizza il centrodestra che adesso dovrà costruire nuove alleanze.  Al ballottaggio andranno Domenico Lombardi (candidato di Pd, Idv, Uniti per la sinistra, Pensionati e altre liste minori) che ha ottenuto il 46,32% e Daniele Spina (Pdl e Udc) che si è invece fermato al 27,63%. Al 21.13% si è invece fermato Marco Marchi (Lega, Pri e Lista civica) e al 3,89% Ermanno Sorbo appoggiato da Progetto Pietrasanta. Si torna a votare il 10 aprile.

Sconfitto a Villafranca in Lunigiana, Lucio Barani, parlamentare del PdL, più volte sindaco socialista di Aulla, famoso per alcune iniziative – fece affiggere cartelli indicando Aulla come comune “Dedipietrizzato”, fece erigere una statua commemorativa di Bettino Craxi – da Pietro Cerutti, della lista civica di centrosinistra ”Villafranca nel cuore” che ha ottenuto il 59,83% dei voti. Barani ha ottenuto il 40,16% dei consensi.

Il nuovo sindaco di Coreglia, provincia di Lucca, è Valerio Amadei, del centrosinistra. La sua lista, “Prima Coreglia”, ha avuto il 57,05% delle preferenze contro il 39,58% di “Progetto Comune” che sosteneva Corrado Cavani (centrodestra). Il centrosinistra si aggiudica anche Castellina Marittima: il nuovo sindaco è Federico Lucchesi, la sua lista si impone con il 56,98% dei voti, contro il 43,01% ottenuto dal rivale Enrico Lorenzini della lista “Per Castellina”.

A Orciano, sempre nella provincia di Pisa, invece, vince il centrodestra: Giuliana Menci, della lista “Uniti per Orciano” si aggiudica il 52,12% delle preferenze. Secondo mandato per Marcello Giuntini a Montieri, nella provincia di Grosseto: la sua lista “Uniti per Progredire”guadagna il 79,74% delle preferenze.

Nuovo sindaco di Scarperia, provincia di Firenze, è Federico Ignesti che guadagna il 65,4% di preferenze. Si votava anche nel comune di Uzzano, in provincia di Pistoia: anche qui netta affermazione del centrosinistra; 67% di preferenze alla lista che appoggiava il nuovo sindaco Riccardo Franchi.


Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 30 Marzo 2010. Filed under In primo piano,Politica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.