Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

Elezioni amministrative 2013 in Toscana: vince il PD, ma crolla l’affluenza

Firenze – Il primo dato che spicca per le elezioni amministrative 2013 in Toscana è quello dell’affluenza che ha subito un crollo decisivo.

Il dato medio, di tutti i 17 Comuni chiamati al voto, è di un calo del 20%, rispetto alle ultime elezioni amministrative: dall’80,68 al 60,16%.

A Viareggio e a Poggio a Caiano (Po) il crollo si attesta al 25%, mentre è andata meglio a Siena dove il calo è stato dell’8,25%.

Anche Pisa registra un forte astensionismo al voto che fa perdere alla città della torre un -24,18% degli elettori rispetto alle precedenti votazioni. A Massa si ferma a un -16%.

Clamorosa scivolata a Campi Bisenzio con il -32% di votanti e anche negli altri due comuni fiorentini, Impruneta e Marradi, affluenza in ribasso.

Altro dato che fa pensare è la debacle del Movimento Cinque Stelle che quasi ovunque si attesta sotto il 10%.

A Pisa si conferma il sindaco uscente, Marco Filippeschi, e a Massa, Alessandro Volpi, entrambi del Centrosinistra.

A Siena invece ballottaggio fra il candidato del centrosinistra Bruno Valentini e il candidato delle Liste Civiche, Eugenio Neri

Nel fiorentino stravince il Centrosinistra: a Campi Bisenzio nuovo sindaco Emiliano Fossi, a Impruneta Alessio Calamandrei, mentre a Marradi ha vinto Tommaso Triberti.

Questi i risultati negli altri Comuni:

– Viareggio (Lu): ballottaggio tra Leonardo Betti e Antonio Cima

– Rio Marina (Li): Renzo Galli

– Capolona (Ar): Alberto Ciolfi

– Gavorrano (Gr): Elisabetta Iacomelli

– Montecatini Val di Cecina (Pi): Sandro Cerri

– Monte Argentario (Gr): Arturo Cerulli

– Riparbella (Pi): Renzo Fantini

– Santa Maria a Monte (Pi): Ilaria Parrella

– Ponte Buggianese (Pt): ballottaggio tra Pier Luigi Galligani e Massimo Galligani

– Semproniano (Gr): Miranda Brugi

– Poggio a Caiano (Po): Marco Martini

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Maggio 2013. Filed under Politica. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.