Archivi

“Effetto Venezia 2010”: la Spagna protagonista a Livorno

Livorno – E’ la Spagna la protagonista dell’edizione 2010 di “Effetto Venezia” la manifestazione che ogni estate anima il quartiere Venezia a Livorno. Dal 30 luglio all’8 agosto, si svolgerà infatti la 25° edizione interamente dedicata a suoni e ai sapori della terra iberica.

La kermesse, che attira ogni anno migliaia di cittadini e forestieri sui ponticelli dei suggestivi Fossi, tra i palazzi barocchi e le bancarelle, da quest’anno ha deciso infatti di gemellarsi con i paesi affacciati sul Mediterraneo, dall’Europa al versante africano, da Barcellona a Tunisi, dalla Francia all’Egitto, per mischiare storie, linguaggi, arte e cultura. Quest’anno tocca alla Spagna alla quale è dedicata sia la parte di animazione sia quella enogastronomica.

Effetto Venezia prenderà il via il 30 luglio con una “preapertura”: ci saranno mercatini, punti di ristoro che offriranno paella e sangria, mostre, ed evento clou della serata sarà “Il Palio dell’Antenna” antica competizione remiera livornese riscoperta da alcuni anni in Darsena Nuova, davanti agli scali Novi Lena.

Sabato 31 luglio la manifestazione entrerà nel vivo con lo spettacolo inaugurale, alle 22.45, in piazza della Repubblica: un concerto di musica spagnola, flamenco e fuochi d’artificio che anticiperà l’inizio della Notte Bianca livornese, a mezzanotte.

15 le zone dove verranno allestiti gli spettacoli, molte delle quali attive tutti i giorni, ribattezzate con nomi di personaggi spagnoli, che ospiteranno 100 spettacoli, tra cui un Gran Galà di danza con stelle della Scala di Milano e del Maggio Fiorentino, e l’esibizione della cantante portoghese Tereza Salgueiro, voce principale dei Madre Deus. ?Tutte le sere il quartiere ospiterà anche uno spettacolo di strada itinerante realizzato da University Tuna, gruppo musicale composto da docenti e insegnanti dell’Università Complutense di Madrid.

Per i più piccoli è stata riservata la zona Piazza dei Domenicani-Piazza dei Legnami, con teatro, un musical con musiche disneyane, l’esibizione un ventriloquo, burattini che metteranno in scena la storia di Don Chisciotte.

Tra le curiosità da non perdere ci sono anche gli spettacoli a I Bottini dell’Olio, ribattezzati “Museo Goya” che ospiteranno per ogni sera quadri “viventi” livornesi: si tratta un originale performance, ideato da Paolo Virzì e diretto da Emanuele Barresi, che prevede la messa in scena di squarci di vita livornese, come la conversazione di una famiglia durante la diretta dello sbarco sulla Luna o la partenza in pullman per la trasferta del Livorno.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Luglio 2010. Filed under Musica, cinema e spettacoli,Spettacolo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.