Archivi

A Firenze arriva l’Estate di Puck

estate di puck

Firenze – Se questo fine settimana non avete in programma il mare ma volete godervi una domenica al fresco e far divertire anche i bambini fate un salto a Firenze dove si svolge la prima edizione dell’Estate di Puck.

In via Imprunetana 24 a Pozzolatico – a due passi dalla città – un bosco incantato accoglierà bambini con i genitori.

Per i bambini sarà un viaggio alla scoperta della natura, esplorando il bosco, l’orto e la fattoria didattica.

Saranno allestiti  stand curiosare di prodotti biologici e per l’infanzia dove grandi e piccoli potranno curiosare, fare uno spuntino nel verde, in totale relax, e partecipare ai laboratori teatrali e di animazione musicale.

bimbiestateste

Nel corso del pomeriggio si svolgeranno gli appuntamenti dedicati ai più piccoli: “La gallina secca”, da Fiabe toscane di Italo Calvino, Il grembiule delle meraviglie, ovvero “Casa Casotto”, fiaba breve, della durata di circa 15 minuti, adatta ai bambini di 2-3 anni, e “Lo stivaletto rosso”, fiaba in rima che racconta di balli estivi tra folletti e nani, adatta dai 3 anni in su.

Concluderanno le giornate gli spettacoli di ombre e burattini: Teatroumbria, che presenterà un’inconsueta versione della Bella Addormentata, e Pupi di Stac, che, con la tecnica di movimento dei pupazzi “a vista”, racconterà la storia di tre fratellini, alle prese con una porta misteriosa ed un orco-gigante. Il dettaglio sul programma della due giorni lo trovate sul sito di Bimbi e Natura.

Orario della manifestazione, sia sabato che domenica: 17.00-23.00.

L’ingresso è libero, 4 euro il biglietto per gli spettacoli, 10 e 12 euro (cumulativo 20 euro), rispettivamente i laboratori teatrali e di animazione musicale di Roberto Andrioli.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 27 Giugno 2015. Filed under In primo piano,Spettacolo. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.