Archivi

Vertical Stage Session: dance street a Firenze con Motel Connection

Firenze – Una vera dance street con centinaia di persone a ballare in strada e sui balconi di casa: così il Vertical Stage Session ha trasformato ieri notte la tranquilla via Martiri del Popolo a Firenze, in una vera discoteca a cielo aperto, in occasione del concerto dei Motel Connection.

La singolare location scelta per l’esibizione sono stati infatti i balconi di Palazzo Gabetti, in una via poco nota del cuore della città di Dante,  a due passi da Santa Croce, da dove Samuel, Pisti e Pierfunk si sono esibiti accompagnati dalla guest star torinese Ensi.

Dopo Torino, Milano e Bruxelles, il Vertical Stage ha scelto così la cornice di Pitti Uomo 82 per approdare nelle strade di Firenze: una scelta d’effetto, molto bella, che ha dato un vero e proprio scossone ad una parte della città di solito molto tranquilla.

L’inizio del concerto dei Motel Connection era previsto per le 21 ma come ogni show che si rispetti i tempi sono stati disattesi: ad intrattenere il pubblico fino al calare della tenebre è stato il dj Marcobella con una performance musicale; poi, poco dopo le 22, è partito il gioco di luci e suoni che ha riempito le strade.

Firenze ci mette un po’ a scaldarsi, forse ancora stupita di quello che sta accadendo, ma dura poco: in strada oltre 5000 persone, secondo gli organizzatori, giovani e meno giovani, che ballano sulle note dei pezzi più famosi dei Motel Connection (Heroin, Two, The light of the morning, Dreamer, Automatic e molte altre) ma sono tanti anche quelli che si sono fermati solo ad ammirare lo spettacolo, bevendo birra o “fumando”, incuriositi dal fatto, probabilmente, di non aver mai visto uno spettacolo del genere in strada.

I Motel Connection hanno suonato per circa un’ora: alle 23 la prima chiusura dello show, come da tabella di marcia, ma il richiamo dei fans ha costretto Samuel, Pierfunk e Pisti a tornare ad affacciarsi dai balconi per un ultimo pezzo di congedo.

Finito il concerto la festa è continuata con l’aftershow al Teatro Verdi di Firenze prima di ripartire per le prossime date del Vertical Stage: Cagliari, Parigi, Londra e Roma.

Nel frattempo via Martiri del Popolo si è piano piano svuotata tornando alla normale routine: ma l’entusiasmo lasciato dallo spettacolo ha accompagnato tutti i partecipanti tanto che girando per le strade limitrofe il commento più ricorrente è stato “Ce ne vorrebbe uno a settimana”…e chissà che prima o poi il Vertical Stage non torni ad animare Firenze!

Guarda il video del Vertical Stage a Firenze:

Ed ecco la photogallery:

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 22 Giugno 2012. Filed under Musica,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.