Informativa sull'uso dei cookie

Capodanno 2013: musica in piazza a Firenze con i Subsonica

Firenze – “Gli alberghi sono già pieni e credo che anche quest’anno il turismo a Firenze non potrà lamentarsi del suo capodanno”: così Matteo Renzi, sindaco di Firenze ha commentato le iniziative per il Capodanno fiorentino 2013.

L’evento clou di quest’anno sarà ancora una volta il concerto gratuito in Piazza Stazione, affidato ai Subsonica: dopo Caparezza, Elio e le Storie Tese, Irene Grandi e i Negrita, tocca alla band di Samuel e compagni tenere a battesimo il Capodanno di Firenze.

I Subsonica mancano da Firenze dalla primavera 2011 con il tour di Eden; quest’anno invece la band aveva inaugurato il Pistoia Blues con il tour estivo, unica data in Toscana. Sul sito della band di Torino e su Facebook si è già scatenata la risposta dei fans con il countdown dell’evento e i Subsonica annunciano un intero concerto.

I Subsonica saliranno sul palco di piazza stazione alle 24 e suoneranno per due ore; a precederli saranno i Passogigante e Blue Popdicle.

Ad affiancare la band torinese saranno poi gli altri concerti in piazza: in Piazza della Signoria tornare il maestro Lanzetta con la sua orchestra sinfonica di musica classica; in Piazza della Repubblica dalle 22 sarà di scena Nick The Nightfly Quintet, mentre in piazza Annunziata toccherà alla musica gospel con il New York Gospel Spirit

In piazza Annigoni infine sarà protagonista la musica di Woodstock rielaborata in chiave moderna con l’evento “New Years’s Woodstock – 1969/1994/1999”: 6 ore di musica e immagini non stop, dalle 22 sino alle 4 del mattino, animate da Alberto Tucci, in arte Dj TuzZy, produttore e sound designer (tra le collaborazioni gli stessi Subsonica), la cantante italo-brasiliana Rayna e il visual artist Jamaica De Marco. Questa sarà l’unica piazza del capodanno fiorentino aperta con musica e drink fino a tarda notte.

Il programma definitivo dovrebbe essere reso noto nei prossimi giorni, ma, come sottolineato dal sindaco di Firenze, sarà comunque a costo zero per i fiorentini.

Intanto la Prefettura di Firenze ha già allestito un piano straordinario di controllo del territorio: sono attese infatti oltre centomila persone nel capoluogo toscano.

“Mi auguro che come sempre prevalga il senso di civiltà dei partecipanti che ha caratterizzato anche gli anni passati” ha aggiunto Matteo Renzi, che ha voluto anche rivolgere un pensiero speciale a colui che suggerì a Firenze l’idea del Capodanno in piazza, il cantautore bolognese Lucio Dalla: “E’ il primo Capodanno senza di lui e mi pare doveroso ricordare una persona che aveva per Firenze un grandissimo affetto”.

Guarda l’intervista a Matteo Renzi sul Capodanno 2013 a Firenze:

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 21 Dicembre 2012. Filed under Musica,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.