Archivi

Strage di Viareggio. Rossi a Bertolaso: “nessuno prenderà in giro la Toscana”

Lucca – Botta e risposta a distanza questo fine settimana tra il presidente della Regione, Enrico Rossi e il il Capo della protezione civile, Guido Bertolaso.

La polemica è nata in seguito alle dichiarazioni fatte ieri da Bertolaso a Lucca: “Per Viareggio – aveva dichiarato Bertolaso – abbiamo fatto tutto quello che ci era stato richiesto dal commissario e presidente della Regione Toscana. Abbiamo garantito i finanziamenti, i regolamenti, le procedure, quindi mi pare che non vi siano criticità particolari”.

A queste dichiarazioni è seguita subìto la nota del presidente Rossi. Solo per quanto riguarda Viareggio, Rossi ha voluto ricordare che mancano ancora all’appello sei milioni di euro.

Sulle cifre ha detto Rossi non ci devono essere fraintendimenti: “visto che hanno a che fare con persone in carne ed ossa: da chi ha subito lutti e perdite gravi, ad imprenditori, a lavoratori danneggiati”.

Per questo Rossi ha annunciato che oggi invierà al presidente del Consiglio, al capo della Protezione civile, alle Commissioni parlamentari, a tutti i sindaci e ai presidenti di Provincia il riepilogo esatto dei quadri finanziari.

Intanto è arriva la replica del Dipartimento della Protezione civile: “Nessuna presa in giro per i toscani: nelle parole di Bertolaso – si legge in una nota – c’è stata solo la descrizione puntuale di un impegno mantenuto e di una vicinanza alle Istituzioni ed alla popolazione della Toscana in tutte quelle situazioni che hanno visto la necessità di un intervento della Protezione civile nazionale”.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 31 Maggio 2010. Filed under In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.