Informativa sull'uso dei cookie

Archivi

Lucca Comics and Games 2020 si farà e si moltiplica per 4

Nell’anno degli eventi cancellati o rinviati, alla fine arriva una certezza: Lucca Comics and Games 2020 si farà!

Le date sono state annunciate oggi: Lucca comics and Games 2020 si terrà dal 29 ottobre al 1 novembre, un giorno in meno rispetto a quanto previsto originariamente.

La vera novità però è che questa edizione prevederà 4 eventi in uno, per adeguarsi al rispetto delle norme anti Covid 19 e garantire la sicurezza di tutti i partecipanti.

L’obiettivo è crossmedializzare l’evento crossmediale, offrire cioè quello che Lucca solitamente dava tramite un unico momento, attraverso molteplici piattaforme la cui somma delle parti possa riprodurre l’effetto Lucca” ha spiegato Emanuele Vietina, direttore del festival, in una nota stampa.

lucca comics and game 2020

Confermata la città di Lucca come sede fisica della manifestazione. Nelle prossime settimane saranno definiti gli standard per l’allestimento dell’area espositiva e l’organizzazione degli eventi, così come le modalità di partecipazione: l’obiettivo è far svolgere il festival in totale sicurezza.

Chi non sarà presente fisicamente potrà farlo tramite il digitale: verranno organizzati eventi in diretta e on demand, attività su prenotazione con pacchetti premium, anteprime e proiezioni, consigli per gli acquisti, con contenuti sviluppati ad hoc provenienti anche dalla community, che rimane la vera protagonista di tutte le azioni messe in campo.

Prevista anche la Main Media Partnership con RAI e RAI RADIO2, che sarà la Radio Ufficiale: la RAI supporterà quindi l’evento dedicato al fumetto e al gioco per garantirne la diffusione e la copertura. Anche altri media partner però avranno un ruolo di primo piano, sperimentando così nuove strade per la comunicazione del festival.

La novità più grande, però, saranno i Campfire. Lucca Comics & Games si trasformerà infatti in un grande festival diffuso sul territorio nazionale grazie al coinvolgimento dei principali negozi specializzati in fumetti, giochi e narrativa fantasy. Questi luoghi diventeranno avamposti distribuiti in tutta Italia per offrire intrattenimento culturale al pubblico, attraverso l’organizzazione di eventi diffusi.
Chiunque voglia fare parte della rete dei Campfire deve compilare il questionario online.

Lucca Comics and Games 2020 quindi ci sarà! Una decisione non scontata, che rappresenta una sfida importante per la storica manifestazione e che potrebbe aprire anche a nuovi futuri scenari.

Abbiamo voluto  rispondere con cautela e intraprendenza a questa grande prova – ha proseguito Emanuele VietinaNon è questo il giorno per pensare che il festival possa abbandonare i luoghi che lo ospitano da 54 anni e nemmeno rinunciare a dare supporto a un comparto editoriale che trova nella manifestazione il momento di massima espressione“.

Appuntamento quindi a fine luglio per l’annuncio delle prime anticipazioni e l’elenco dei primi avamposti di fumetti e games che avranno aderito alla call.

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Luglio 2020. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.