Archivi

Progetto Giovani Sì: al via altri 50 tirocini retribuiti in Toscana

Firenze – C’è tempo fino al 16 settembre per inviare la domanda di partecipazione, attivata dalla Regione Toscana, ai 50 tirocini retribuiti per altrettanti laureati da svolgersi presso una delle cinque direzioni generali e l’avvocatura regionale a partire da ottobre.

Si tratta di un nuovo tassello del “Progetto Giovani Sì” che va ad aggiungersi ai 234 tirocini già attivati in Toscana dal 15 giugno ad oggi e regolati dalla Carta dei tirocini di qualità.

L’avviso pubblico e la domanda di partecipazione sono consultabili sul sito www.giovanisi.it o alla sezione concorsi del sito della Regione.

Ciascun tirocinio in Regione, della durata massima di 6 mesi, sarà retribuito con 400 euro mensili. I destinatari dovranno essere giovani laureati da non più di 12 mesi nel momento in cui viene stipulata la convenzione (in pratica i candidati, oltre ad essere laureati entro la data di scadenza dell’avviso, dovranno aver conseguito il titolo di studio con decorrenza dal 12 ottobre 2010).

Tra i 50 tirocini offerti rientrano anche i due già annunciati dal presidente Enrico Rossi che saranno attivati direttamente presso il gruppo di lavoro della presidenza.

La domanda di partecipazione dovrà essere spedita a mezzo raccomandata entro il 16 settembre e indirizzata alla Direzione generale interessata al tirocinio. Sull’esterno della busta dovrà essere riportata la dicitura DOMANDA PER TIROCINIO FORMATIVO 2011.

Potrà essere presentata anche a mano presso la Direzione interessata o per via telematica esclusivamente con le modalità indicate all’interno dell’avviso pubblico.

Per informazioni è stato inoltre attivato un numero verde: 800098719.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Agosto 2011. Filed under Economia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.