Archivi

Incentivi alle aziende toscane che assumo donne over 40 e disabili

Firenze – 5 milioni e 700 mila euro. E’ quanto la Toscana mette a disposizione delle aziende che assumeranno donne over 40, diversamente abili, uomini e donne sopra i 50 anni e lavoratori svantaggiati iscritti ai centri per l’impiego come invalidi, malati psichici.

Non può esserci crescita senza il lavoro delle donne, ha detto l’assessore regionale al lavoro Gianfranco Simoncini, nel presentare oggi il bando:” Non può esserci crescita e sviluppo di un paese  – ha spiegato – se non favorendo l’autonomia sociale e lavorativa di questi cittadini. In particolare voglio sottolineare l’iniziativa a favore dei soggetti disabili, che insieme agli interventi per i tirocini, pone la Toscana all’avanguardia nazionale”.

Grazie agli incentivi regionali, nel solo 2011, sono stati assunti, complessivamente, 2.236 lavoratori, di cui 1.133 donne.

La crisi ha colpito duro sulle donne: il tasso di disoccupazione per loro nei primi tre mesi del 2012, ha toccato il 9,7% rispetto al 7,8% di un anno fa. Rispetto allo stesso trimestre del 2011 le donne disoccupate sono passate da 55 mila a 71 mila. In parallelo anche la disoccupazione maschile è salita dal 5,8 al 7,5.

Il sistema di incentivi messi in campo si rivolge ai datori di lavoro e prevede criteri di assegnazione innovativi:

– la differenziazione degli importi sulla base del profilo di occupabilità dei lavoratori (per l’assunzione full time a tempo indeterminato di una donna over 40 o di soggetti over 50 sono previsti 8000 euro, che salgono a 10 mila se il lavoratore è disabile;  –

– la progressività sulla base della durata degli avviamenti (per un contratto di tre mesi per donne over 40 o soggetti over 50 si prevedono 210 euro mensili che diventano 264 per contratti dai 9 ai 12 mesi).

– per  i soggetti con disabilità si prevedono incentivi pari a 263 euro mensili per un contratto di almeno 3 mesi per arrivare ad incentivi di 330 euro mensili per contratti che vanno da 9-12 mesi; si prevede inoltre la possibilità di cumulare più incentivi sullo stesso lavoratore.

Il bando è aperto. Fino al 31 dicembre le aziende interessate potranno inviare le domande.

Info: Sviluppo Toscana

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 13 Giugno 2012. Filed under Economia. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *