Archivi

In Toscana entra nel vivo il “Sistema Neve”

Firenze – Il cosiddetto “turismo bianco” anche in Toscana è sempre più importante e la stagione sciistica è appena iniziata.

Basta pensare che solo per quest’anno i dati nazionali parlano di un rinnovato desiderio di settimana bianca e stimano un aumento di presenze pari al 4%.

Il “Sistema neve” regionale, che include i comprensori Abetone e Doganaccia di Cutigliano sull’Appennino pistoiese, Amiata sull’omonimo monte, Casone di Profecchia, Passo Radici e Careggine in provincia di Lucca e infine Zum Zeri, in Lunigiana, si appresta quindi ad affrontare la sfida turistica nelle migliori condizioni possibili, con un’offerta che vede la collaborazione fra istituzioni regionali, enti locali e soggetti privati.

La prima iniziativa che apre la stagione è il bollettino di Toscana neve: da venerdì 14, tutti i venerdì mattina, su Rai 3 Toscana torna questo appuntamento grazie a Uncem Toscana e Anef toscana, che sarà trasmesso alle 7.30 all’interno della rubrica “Buongiorno Regione” e all’interno del Tg Regionale delle 14.

Per la stagione 2012/2013 gli sciatori che frequentano tutte le località avranno a disposizione notizie aggiornate sulla situazione neve, l’apertura degli impianti e lo stato delle piste, ma anche sulla viabilità e i principali appuntamenti, agonistici e non.

“Il piano promozionale per la montagna toscana è stato programmato con grande tempestività insieme a Toscana Promozione– ha sottolineato oggi l’assessore regionale al turismo Cristina Scaletti nel corso della conferenza stampa dove, con il presidente di Uncem Toscana Oreste Giurlani e un folto gruppo di sindaci e amministratori locali ha presentato le iniziative attivate -, e quando ha iniziato a nevicare eravamo in azione da tempo. Comunicazione online e offline, anche grazie al sito www.turismo.intoscana.it, ma anche la riorganizzazione della messa in rete dei bollettini informativi. L’obiettivo era ed è essere tempestivi, coordinati ed efficaci nell’azione”.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Dicembre 2012. Filed under Economia,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.