Archivi

Una giornata in bici alla scoperta della vecchia ferrovia Arezzo-Fossato

Arezzo – Si chiama Comitato Mobilità Dolce, la confederazione di associazioni che si occupano di mobilità alternativa, turismo, tempo libero e attività all’aria aperta con mezzi e forme eco-compatibili.

Sono proprio loro che promuovono la IV^ Giornata delle ferrovie dimenticate che quest’anno si celebra domenica 6 marzo e ha per titolo: “Alla scoperta delle gallerie della vecchia Ferrovia dell’Appennino Centrale Arezzo – Fossato di Vico”.

Tutti i partecipanti, per i quali è previsto il ritrovo alla stazione di Arezzo alle 8,30 e partenza dal  binario 1 alle 9, potranno riscoprire in bicicletta la tratta Arezzo – Bagnoro – Gragnone – Mulino della Botte – La Giostra – Torrino – Palazzo del Pero e ritorno.

La ferrovia fu abbandonata dal momento della sua improvvisa chiusura a causa della guerra nel giugno del 1944.

“L’evento – ha spiegato Fabrizio Montaini, neo-presidente della FIAB che organizza la manifestazione – vuole richiamare l’attenzione per il recupero di un patrimonio di archeologia industriale eccezionale, ma che si sta perdendo per incuria e abbandono”.

E’ possibile iscriversi alla giornata presso il Circolo Amici della Bici di via della Fioraia 17 o presso il Dopolavoro Ferroviario.

Venerdì 4 marzo alle 17, nella sede del Dopolavoro Ferroviario, si terrà anche un convegno dal titolo “Una ferrovia da non dimenticare”.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 26 Febbraio 2011. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.