Archivi

Ultimo fine settimana per “Boccaccesca 2010” a Certaldo (Fi)

Firenze – Si chiude domani la 12^ edizione di Boccaccesca, la rassegna di prodotti e piaceri del gusto, che si tiene a Certaldo Alto in provincia di Firenze.

Quest’anno gli appuntamenti ormai storici come le Lezioni di cucina e la Madia di Boccaccesca si alterneranno con novità importanti come gli incontri didattici, previsti per il sabato mattina e mirati alla sensibilizzazione dei giovani.

Oggi alle ore 11.00 l’apertura degli stand e l’incontro su biodiversità e cibo, filiera corta e km zero con l’onorevole Susanna Cenni, fautrice di una proposta di legge in Parlamento a sostegno della Biodiversità, per garantire a noi e a chi ci seguirà un futuro migliore.

Alle ore 16.00 il Premio Chichibio – IX Concorso Boccaccesca – “La pasta ripiena”. Il concorso è organizzato in collaborazione con la Scuola Alberghiera “F.Enriques” di Castelfiorentino e mira a stimolare i ragazzi delle scuole alberghiere di tutta la Toscana a preparare un piatto che dimostri fantasia e bravura nell’abbinamento dei prodotti.

Alle 17.00 “Favole a merenda” con la Compagnia del Drago Nero e l’iniziativa “Uno chef itinerante”: un professionista della cucina visita gli stands ed improvvisa un piatto con i prodotti esposti.

Si va avanti poi con “I protagonisti della Valdelsa: la Cipolla di Certaldo ed il Carciofo Empolese” e con giochi e spettacoli.

Domenica alle ore 16.00 “La Madia di Boccaccesca – Silvio Daneo”, un personaggio che ha vissuto in continenti diversi per decenni, ma che ha conservato sempre e dovunque la cucina italiana con grande gioia degli amici che hanno potuto gustare i suoi piatti.

Alle 17.00 la visita all’Enoteca Italiana con degustazione a cura del noto enogastronomo Leonardo Romanelli.

Infine dalle 19 “Pillole di Galateo a Boccaccesca”, a cura di Annamaria Tossani e “Piatto d’Artista” con Carlo Romiti, sceneggiatore, scenografo, regista, docente di tecniche pittoriche. La cucina è uno dei suoi hobbies e a Boccaccesca si cimenterà in uno dei suoi piatti preferiti.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 9 Ottobre 2010. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.