Archivi

Turismo Firenze: riapre la Torre di San Niccolò

San Niccolò

Firenze – A Firenze, il 24 giugno –  giorno in cui la città festeggia il Patrono –  riapre al pubblico la torre di San Niccolò .

La Torre è tornata visitabile dal 2011 dopo un lungo intervento di restauro.  Il monumento resterà aperto fino al 30 settembre.

L’accesso sarà possibile guidati da un accompagnatore tutti i giorni, dalle 17 alle 20 ogni mezz’ora: il personale offrirà al pubblico di ogni età un racconto che, tappa dopo tappa, consentirà di comprendere la storia e le funzioni della torre fino a giungere in cima, da cui sarà possibile godere di una spettacolare vista sulla città di Firenze.

La torre di San Niccolò  fu edificata alla fine del XIII secolo per rendere più sicura Firenze: la nuova cinta muraria, progettata da Arnolfo di Cambio, avrebbe meglio difeso la città e avrebbe incluso anche le nuove aree urbane; le porte – fra cui quella di San Niccolò – avrebbero consentito un accesso regolato all’interno e favorito un pronto avvistamento dei nemici.

san niccolo

Nell’Ottocento le mura medievali vengono distrutte, a eccezione di un breve tratto in Oltrarno e delle porte.

Il servizio, promosso dal Servizio Musei del Comune di Firenze, è a cura dell’Associazione MUS.E e viene svolto in lingua italiana, inglese, francese e spagnola.

I visitatori potranno condividere i loro migliori scatti sui social network con l’hashtag #sannicolotower.

Gli accessi Torre sono consentiti ogni 30 minuti per un massimo di 18 persone. Il costo del biglietto è di 4E€.

 

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 20 Giugno 2015. Filed under Cultura,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.