Archivi

Teatro Puccini a Firenze: a rischio chiusura da questa stagione teatrale

Firenze – La stagione del Teatro Puccini di Firenze attualmente in corso potrebbe essere l’ultima: lo rendono noto i lavoratori del teatro fiorentino in una lettera aperta.

Secondo quanto riportato, la prospettiva di chiusura del Teatro Puccini sarebbe emersa nel corso di una riunione tenutasi nei giorni scorsi con la Direzione dell’Associazione Culturale del Teatro durante la quale è stata prospettata la volontà di una chiusura temporanea delle attività e dei rapporti di lavoro nel mese di giugno 2011 che potrebbe essere definitiva con la mancata realizzazione della stagione 2011/2012. Già due contratti in scadenza nel mese di aprile non saranno rinnovati.

Secondo quanto scrivono i lavoratori, il rischio chiusura sarebbe dovuta a una defezione di una parte degli sponsor privati ed alla paventata diminuzione dei contributi per l’anno 2011 da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Comune di Firenze. Sul Teatro grava anche l’istanza di sfratto intentata dalla proprietà, che potrebbe comunque comportare la cessazione per via giudiziale dall’inizio del 2012.

Secondo i dati AGIS negli ultimi cinque anni il Teatro Puccini si è classificato come terzo teatro di prosa in Toscana per presenza di pubblico, con una media spettatori di circa 40.000 unità annuali. A questo si assommano le tante iniziative particolari organizzate in questi anni fuori sede e durante il periodo estivo. Inoltre il Puccini ha offerto ospitalità gratuita o a costi contenuti ad associazioni di volontariato, o.n.l.u.s. per la realizzazione di spettacoli a fini benefici e solidaristici. Nei mesi scorsi il Puccini era stato anche protagonista di una maratona contro i tagli alla cultura.

Una chiusura che rischia quindi di cancellare un laboratorio culturale importante per Firenze oltre a mandare a casa 10 dipendenti fra stagionali e tempo indeterminato, e mettere in crisi un indotto di ditte specializzate che collaborano con il teatro per servizi tecnici, manutenzione, promozione.

Secondo i lavoratori nel caso non affluissero nuove risorse finanziarie entro breve tempo, il Teatro Puccini potrebbe addirittura non arrivare al termine della stagione in corso: per questo chiedono al Comune di Firenze, socio dell’Associazione, di prendere posizione sul futuro del teatro, confidano anche nella solidarietà di tutta Firenze.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 7 Marzo 2011. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.