Archivi

Scoperto in Piazza Sant’Agostino ad Arezzo un tratto delle mura del 1200

Arezzo – Un tratto della mura di Arezzo risalenti al 1200 è stato rinvenuto durante i lavori di riqualificazione in piazza Sant’Agostino. A dare la notizia è il Comune di Arezzo: la struttura muraria si estende per circa 60 m. lungo il lato Nord della piazza, ed è composta da blocchetti di arenaria con un andamento Nord Est/Sud Ovest.

Secondo l’archeologa Silvia Vannucchi, della Soprintendenza per i Beni Archeologici per la Toscana, si tratterebbe di una “parte del sistema difensivo duecentesco che, sul lato Ovest, Sud e Sud Ovest della città doveva ricalcare, da Porta San Clemente a Porta San Giusto, il tracciato dell’attuale via Garibaldi

Resti della cinta muraria duecentesca e del fossato difensivo erano già emersi negli anni ’30 del secolo scorso, proprio nella parte Nord di piazza Sant’Agostino: la scoperta di questi giorni, che si aggiunge a quella del febbraio scorso, permetterebbe agli studiosi di confermare il tracciato della cerchia difensiva di Arezzo costruita tra 1194 e 1200.

I lavori nell’area di Sant’Agostino verranno costantemente controllati dagli archeologi, grazie ad un accordo tra Comune e Soprintendenza per i Beni Archeologici, proprio per l’alta valenza storico-archeologica di questa zona della città, dove già in passato erano stati rinvenute strutture di età etrusca e romana.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Giugno 2010. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.