Archivi

Opera del Ghirlandaio scoperta in un magazzino. Esposta nella mostra di Scandicci

Firenze – Era abbandonata in un magazzino, in precarie condizioni perché si pensava fosse un’opera di scarso valore.

Grazie ad un attento restauro voluto dall’Ente Cassa di Risparmio, proprietaria del dipinto, tolti gli strati di polvere che avevano coperto i colori si è scoperto che si trattava di un’opera del Ghirlandaio.

Si tratta di una Madonna col bambino e San Giovannino.

Per la storica dell’arte Annamaria Bernacchioni, curatrice della mostra dedicata al Ghirlandaio in corso a Scandicci al Castello dell’Acciaiolo, il dipinto risale al periodo 1520 – 1540 ed è un esempio significativo del gusto tradizionalista della pittura fiorentina di quegli anni.

Anche questa opera è esposta nella mostra già visitata, in 70 giorni di apertura, da circa 60 mila persone.

Per le scuole che partecipano ai laboratori al Museo di San Donnino, una delle sedi della mostra, è stato ideato anche il concorso Collaborare ad arte.

Occorre presentare entro il 10 maggio un elaborato multimediale ispirato alla bottega dei Ghirlandaio. Le iscrizioni scadono l’11 aprile.

In premio ai vincitori una visita a Roma alla Cappella Sistina, in parte affrescata, proprio da Domenico Ghirlandaio.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 23 Marzo 2011. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.