Archivi

“Lungoungiorno”: l’artigianato fiorentino rivive al “Conventino” di Firenze

Firenze – Conoscere l’artigianato fiorentino e vedere all’opera dei veri maestri artigiani e scoprire anche il modo in cui la tradizione si unisce alla modernità: sarà possibile grazie a “Lungoungiorno” iniziativa organizzata dalla Fondazione di Firenze per l’Artigianato Artistico, in programma domani, sabato 29 gennaio, a Firenze.

Una giornata per scoprire la tradizione e i saperi fiorentini “in via d’estinzione”, che si terrà in un luogo dal fascino secolare, recentemente tornato all’antico splendore: il Sam, Spazio arti e mestieri in via Giano della Bella.

Sarà possibile vedere all’opera un maestro vetraio che produce a mano bicchieri unici, un commesso a pietre dure erede dell’antica tecnica del mosaico fiorentino, un tornitore del legno, ultimo rappresentante di un’arte che nell’Oltrarno ebbe una delle sue capitali; e ancora un fabbro, un pittore, ma anche un ecodesigner che realizza arredi compatibili riutilizzando i materiali.

Lungoungiorno” prenderà il via alle 10.30 e durerà fino alle 19.30, per animare quello che i fiorentini conoscono come il “Conventino. La giornata sarà ripetuta sabato 26 febbraio e sabato 26 marzo.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Gennaio 2011. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.