Archivi

La gelateria “Gippino” di Lastra a Signa (Fi) al Firenze Gelato Festival 2013

Firenze – Parteciperà anche la gelateria “Gippino” di Lastra a Signa al Firenze Gelato Festival che si svolge nel capoluogo toscano dal 17 al 26 maggio, in diverse piazze della città.

All’evento come sempre prenderanno parte i migliori gelatieri e le principali aziende del settore dall’Italia e dall’estero.

Tra questi anche Giampiero Burgio, titolare della gelateria “Gippino”, che ha aperto la sua attività nel 2005 e che è stato scelto per un gusto davvero particolare, la Contadina, fatto con ricotta di pecora, pinoli e miele.

Noi lo abbiamo intervistato:

O3: Giampiero com’è nata l’idea di creare questo gusto?

Giampiero: Circa 3 anni fa sono stato a cena a casa di mio cognato e mia sorella. Hanno portato a tavola un tagliere con pecorino, ricotta e miele. L’abbinamento era davvero piacevole e da lì mi è venuta l’idea di realizzare questo gusto: la Contadina.

O3: Ma tu hai sempre fatto il gelataio?

Giampiero: No. Ho iniziato a fare questo mestiere dal 2005. Prima lavoravo nella ditta in pelle di famiglia. Dopo un periodo di crisi in quel settore ho deciso di aprire quest’attività ed è un lavoro che mi piace molto.

O3: Perchè la scelta di aprire una gelateria artigianale?

Giampiero: Quando apri un’attività come questa ti affidi inizialmente a qualcuno che già lo fa di mestiere. Io ho avuto la fortuna di trovare una persona che mi ha insegnato subito a fare il vero gelato artigianale.

O3: Qual è la difficoltà maggiore che devi affrontare ogni giorno?

Giampiero: Principalmente il fatto che è un lavoro stagionale: si riduce ad un periodo dell’anno e in quel periodo bisogna cercare di fare più numeri possibili.

O3: Insieme a te lavora anche tua moglie ed avete due figli. Come riuscite a far conciliare lavoro e famiglia?

Giampiero: E’ difficile perchè quest’attività ci prende tanto tempo e praticamente viviamo qui dentro 6/7 mesi l’anno.

O3: Come mai l’idea di partecipare al Firenze Gelato Festival?

Giampiero: Per fare un’esperienza e stare in contatto con dei colleghi sicuramente in gamba, dai quali si può imparare qualcosa e crescere professionalmente.

O3: Ma ti aspetti solo questo o anche altro?

Giampiero: Di poter vincere? No sinceramente non ci penso. La mia idea è solo quella di partecipare in modo sereno e vivere una bella esperienza!

Per gustare il gelato di “Gippino” basterà recarsi nei giorni del Festival in piazza Santa Maria Novella.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 10 Maggio 2013. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.