Archivi

Il “Tuscany Walking Festival” nei Parchi della Val di Cornia

Livorno – Per chi ama fare lunghe passeggiate a piedi e ammirare storia e natura, mare e collina, oltre al buon cibo, non potrà perdersi il “Tuscany Walking Festival” ospitato da oggi, sabato 11 settembre, fino al 17 ottobre dal sistema dei Parchi Val di Cornia.

“Il Tuscany Walking Festival è un evento-sistema che, per le caratteristiche delle singole iniziative, arricchisce l’offerta turistica del territorio soprattutto nei periodi dell’anno, come la primavera e i mesi di settembre-ottobre, che sono fuori dalla consueta fruizione estiva – ha spiegato l’assessore provinciale di Livorno, Paolo Pacini – l’idea è quella di offrire ai visitatori itinerari di grande impatto che raccontano anche la nostra storia e la nostra identità. Un modo diverso di vivere il contatto con la natura e la sua bellezza e un motivo in più, quindi, per avvicinare i turisti a questi splendidi luoghi in ogni momento dell’anno”.

Quest’anno il festival del camminare offre una serie articolata di itinerari, che coinvolgono i parchi archeologici e naturalistici e, più in generale, i territori dei cinque Comuni della Val di Cornia.  

“Gli eventi si propongono di mettere in risalto il valore archeologico, naturalistico e culturale dei diversi parchi del sistema e le sue relazioni con il territorio – sostiene il presidente di Parchi Val di Cornia Spa, Luca Sbrilli –  i dieci itinerari non valorizzano esclusivamente i parchi, ma anche centri abitati, zone di pregio naturalistico, corridoi ecologici che non fanno parte del sistema dei Parchi ma sono strettamente legati ad esso”.

Gli eventi trek, in tutto dieci itinerari distinti, sono organizzati dalla Parchi Val di Cornia, i visitatori saranno seguiti durante il percorso da guide esperte, messe a disposizione dalla stessa società.

Il primo appuntamento è per oggi con “Oltre Duna”, una passeggiata guidata nel Parco Costiero della Sterpaia tra duna, bosco e spiaggia alla scoperta del territorio e dei suoi sapori, con ben sei soste ristoro previste durante il percorso.

Domani domenica 12 settembre va invece in scena “Sulla via del corbezzolo” un percorso da San Carlo fino al Parco archeominerario di San Silvestro, attraverso le colline che separano il centro abitato di San Carlo dalla Valle dei Manienti, il bosco, le testimonianze all’estrazione del calcare e del marmo, fino all’arrivo alla splendida Rocca di San Silvestro.

Per partecipare agli eventi è obbligatoria la prenotazione al numero 0565.226445.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Settembre 2010. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.