Archivi

Giornate Europee del Patrimonio: la Galleria Palatina scopre i suoi tesori

Firenze – La Galleria Palatina di Palazzo Pitti a Firenze sarà una delle protagoniste dell’edizione 2012 delle Giornate Europee del Patrimonio che si svolgono sabato 29 e domenica 30 settembre.

In occasione dell’inizitiva continentale che dal 1999 si pone l’obiettivo di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei, la galleria diretta da Alessandro Cecchi offre a tutti l’opportunità di condividere il progetto “Una Reggia da scoprire. Capolavori, luoghi, storia nella Galleria Palatina”, che consiste nell’apertura eccezionale di ambienti solitamente non fruibili e nell’offerta al pubblico di una serie di incontri su alcune opere, o sale, scelte tra le più significative nel percorso museale, per orientare il visitatore alla comprensione più approfondita della quadreria e del suo contenitore monumentale.

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio nella Galleria Palatina si renderà disponibile l’Appartamento degli Arazzi: realizzato alla fine del XVI secolo per Ferdinando I de’ Medici, granduca di Toscana dal 1587, e destinato ad ospitare personalità di rango in visita ai Granduchi di Toscana, costituisce il più antico esempio di decorazione pittorica dei soffitti del Palazzo.

All’esecuzione del raffinato programma iconografico parteciparono i maggiori pittori fiorentini dei primi anni del Seicento, tra cui Ludovico Cigoli, Domenico Passignano, Cristofano Allori e Bernardino Poccetti, che raffigurarono al centro di ogni volta una Virtù circondata da una decorazione a stucchi policromi, in ambienti di straordinaria ricchezza decorativa e cromatica.

Il programma di sabato 29 prevede quattro visite guidate al mattino e altrettante nel pomeriggio, mentre domenica 30 ci saranno quattro visite guidate solo al mattino.

Considerata la delicatezza dell’ambiente le visite saranno necessariamente circoscritte ad un numero limitato di visitatori (circa 15/20 unità per visita). Si consiglia pertanto di raggiungere per tempo il punto di riunione (nella Sala del Castagnoli) dal quale partono i gruppi, secondo le suddette disponibiltà, agli orari indicati sul sito del Polo Museale Fiorentino e nei pannelli disposti all’ingresso del museo.

Per l’occasione sia alla Galleria che in tutti gli altri musei a pagamento del Polo Museale Fiorentino, l’ingresso sarà gratuito.

Per l’elenco di tutte le manifestazioni nazionali e regionali è possibile collegarsi al link: http://www.beniculturali.it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset.html_1862576818.html.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 28 Settembre 2012. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *