Archivi

Il Giappone tra foto e blog nella mostra dello Studio A di Firenze

Firenze – L’ingresso di un tempio buddista circondato dalla natura, una bimba elegantemente avvolta nel suo chimono che sorride: è un’immagine del Giappone più serena di quanto non siamo abituati a percepire in questi giorni, quella che è emersa nella mostra “Giappone: istantanee di viaggio” organizzata sabato 9 aprile allo Studio A di viale Talenti, a Firenze.

Nei locali dello studio di architettura di Fabio Ramelli, sistemati per l’occasione, sono stati allestiti scatti fotografici, guide e libri sul Giappone, oltre ad un rinfresco a base di tè. “Una volta al mese abbiamo deciso di aprire le porte del nostro studio a eventi come questo – ci spiega Fabio Ramanelli – Il nostro obiettivo è fare in modo che lo studio non sia solo un luogo di lavoro a se ma si apra al mondo, accogliendo eventi che ci permettano di incontrare persone e dialogare con loro”.

Ad aprile la scelta è caduta proprio sul Giappone: con le foto di Emanuele Teobaldelli è riemersa la bellezza di un paese che difficilmente non affascina il viaggiatore, per le sue innumerevoli contraddizioni. Ad accompagnare le foto c’erano i testi tratti dal blog di Elena Farinelli, “Viaggio in Giappone”, che hanno permesso di ricostruire l’immagine di un paese meno stereotipato, dove bellezza e quiete dei templi buddisti si uniscono alla praticità della vendita di amuleti per ogni esigenza; o dove le tradizionali geishe, che ancora abitano nel quartiere storico di Kyoto, devono fare i conti con l’assedio dei turisti con teleobiettivi che le attendono appostati per le tradizionali strade giapponesi.

Ma parlando di Giappone in questo periodo non si può fare a meno di pensare all’attuale situazione che questo popolo sta vivendo, con le continue scosse di terremoto, le conseguenze devastanti dello tsunami e il rischionucleare: durante la serata è stato infatti proiettato il video inviato da Aki Murakami, giovane giapponese che ha mostrato le immagini di devastazione del dopo tsunami, invitando il mondo a non dimenticare il suo paese; inoltre è stata presentata la campagna “Senza atomica” promossa dall’istituto buddista Soka Gakkai con la mostra in corso fino al 23 aprile a Le Pagliere, in viale Macchiavelli a Firenze!

Guarda le foto della mostra “Giappone: Istantanee di viaggio“:

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 11 Aprile 2011. Filed under Cultura. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.