Archivi

Firenze: La Festa giapponese di Tanabata nel verde di Villa Strozzi

gatta-tanabata

Firenze – Per tutti gli appassionati del Giappone e delle sue tradizione torna sabato 4 e domenica 5 luglio a Firenze nella Limonaia di Villa Strozzi, la festa di Tanabata.

La Festa di Tanabata o “festa dei desideri” è una delle feste più amate dai giapponese ed è organizzata dall’associazione culturale giapponese a Firenze, Lailac.

Tanabata, la festa dei desideri trae origine da una leggenda. Vega, che viveva sulle sponde della via Lattea tesseva e filava ogni giorno le vesti degli dei; Altair invece faceva pascolare i buoi attraverso il fiume. Si conobbero il giorno del loro matrimonio, combinato dall’Imperatore celeste, padre di Vega, e si innamorarono subito l’uno dell’altro.

tanabataIl loro amore era talmente forte che entrambi smisero del tutto di lavorare, pensando solo a loro stessi: così gli dèi non avevano più i loro abiti e il bestiame divino non aveva più un pastore. Il padre di Vega, furioso, decise di separare per sempre i due innamorati facendoli vivere sulle due sponde senza possibilità per loro di attraversare il Fiume celeste.

Da allora Vega e Altair si possono incontrare solo una volta all’anno: il settimo giorno del settimo mese e quindi il 7 luglio.

E così la festa di Tanabata è diventata la festa dei desideri durante la quale si appendono ai rami  degli alberi una serie di foglietti di carta con preghiere e desideri.

villa strozzi_tanabata

Le decorazioni tipiche sono sette, come sette è il mese e il giorno della festa, e ognuno ha la sua valenza simbolica: Kamigoromo, gli abiti di carta usati nelle sfilate e nelle parate; Senbazuru, file di origami; Tanzaku: strisce di carta dove scrivere poesie e desideri da appendere sugli alberi; Toami: reti come quelle da pesca per varie decorazioni; Kuzukago, cestini per la carta e bigliettini, Fukinagashi, strisce colorati penzolanti da ogni parte, e infine le Kinchaku, ovvero borsettine.

A Firenze si potrà vivere l’atmosfera della festa giapponese  nel verde di Villa Strozzi; sarà possibile ammirare vedere i costumi tradizionali e appendere ai rami di bambù i desideri scritti sui tanzaku.

L’ingresso alla festa di Tanabata è gratuito. L’orario di apertura dalla 17 alle 23.00.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 17 Giugno 2015. Filed under Cultura,Eventi,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.