Archivi

“Firenze Estate”: musica, teatro e letteratura per la prima parte del cartellone 2010

Firenze – Festival, concerti, spettacoli di danza, letteratura e poesia, arti visive: è l’Firenze Estate 2010 o almeno una parte di essa. Il Comune di Firenze infatti ha presentato oggi la prima parte del cartellone estivo, l’ossatura degli eventi che si svolgeranno dal 15 maggio al 25 settembre; a questi dovranno aggiungersi altri appuntamenti che il comune ha annunciato saranno finanziati da privati e che al momento sono in via di definizione.

Sono 18 i progetti selezionati tra gli oltre 100 che hanno partecipato al bando pubblico per un totale di 250 mila euro di finanziamento. Il Comune ha comunque annunciato che si impegnerà in prima persona per riuscire a trovare finanziamenti per quei progetti giudicati significativi ma che sono rimasti per un soffio fuori dalle risorse del bando; per altri invece (ad esempio “Mercati in musica” o il progetto multidisciplinare “Estate al Bargello”) è previsto un appoggio con il possibile abbattimento della Cosap, il contributo per il suolo pubblico.

Gli appuntamenti estivi interesseranno varie zone di Firenze, un’occasione anche per riscoprire angoli della città non sempre frequentati.

Si comincia dall’Anfiteatro delle Cascine che torna così fruibile al pubblico dopo quasi 10 anni di inutilizzo e dove si svolgeranno molti degli eventi in programma: a luglio sarà la volta del “Festival au Desert. Presenze d’Africa”, un festival musicale multisciplinare organizzato da Fabbrica Europa in collaborazione il più importante Festival dell’Africa sub-sahariana, quello del Mali, cui parteciperanno musicisti africani ed artisti europei;?tra le novità anche “Natsu Matsuri”, una festa giapponese che si svolgerà ad agosto e che rivivrà nel cuore di Firenze.

Dalle Cascine alle Murate con il “Festival di arte e musica digitale Muv”, mentre ad agosto ci sarà “Transito – eventi performativi nella città”, con artisti fiorentini ma anche stranieri pronti ad invadere luoghi inusuali come autobus e vetrine di negozi e a coinvolgere il pubblico. Nato a Firenze è “Ultra, festival della letteratura, in effetti”, diretto da scrittori trentenni, che si terrà a settembre.

Torna l’Estate a San Salvi, che ha in programma vari appuntamenti. Il tema del viaggio sarà al centro del “Festival Il Milione”, mentre Agimus propone a luglio “Le stagioni della musica”, rassegna di sei concerti incentrati su diversi periodi storici dal Rinascimento agli anni Duemila. Sempre musica per il 12/o festival delle orchestre giovanili europee di Florence Youth festival mentre lo Schermo dell’Arte propone “Notti di mezza estate”, con film dedicati alle arti contemporanee, alla Biblioteca delle Oblate. Uno sguardo ad ma questa volta la Cina, al centro di “Improvvisamente è cambiato tutto”, con iniziative multidisciplinari che vanno dal cibo al Kung Fu.

Tra i progetti finanziati anche il workshop internazionale di danza “Summer dance in Italy” alle Cascine; la declamazione della Divina Commedia nelle strade del centro di “All’improvviso Dante – 100 canti per Firenze”; e ancora poesia e musica antica e moderna.

E se si pensa che a questi mancano ancora gli appuntamenti finanziati dai privati si può cominciare a farsi un’idea dell’estate “calda” che attende Firenze.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 26 Marzo 2010. Filed under Cultura,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

2 Responses to “Firenze Estate”: musica, teatro e letteratura per la prima parte del cartellone 2010

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.