Archivi

Stati generali della scuola: in Toscana un cantiere aperto per idee e progetti

Firenze – Un cantiere aperto a tutti, per sostenere processi di innovazione che facciano crescere il mondo della scuola.

Con questo presupposto si sono aperti in Toscana gli Stati generali della scuola, un progetto voluto fortemente dalla vicepresidente della Regione e assessore all’istruzione, Stella Targetti.

“Oggi la scuola, in tutto il Paese – ha spiegato l’assessore – vive un preoccupante periodo critico e quindi valorizzare al massimo le risorse è necessario per aiutare questa realtà a rinnovarsi”.

Fino al 30 ottobre quindi chiunque lo desideri può inviare all’indirizzo di posta elettronica statigeneraliscuola@regione.toscana.it idee e progetti per una scuola di qualità che devono ruotare su due aree principali: il sistema della governance territoriale e dell’innovazione organizzativo-gestionale della scuola e l’innovazione metodologico-educativa.

Gli elaborati possono essere presentati sia da singole persone, come insegnanti, studenti, genitori, amministratori, ricercatori e pedagogisti, sia da soggetti pubblici, enti locali e scuole, sindacati e associazioni.

In posta elettronica i progetti dovranno essere inviati in forma sintetica, non oltre 5mila battute, e saranno valutati da un apposito comitato scientifico presieduto da Marco Lodoli, insegnante e scrittore.

L’illustrazione completa dei progetti avverrà in incontri pubblici che saranno convocati dalla Regione in ciascuna provincia. A marzo del 2011 seguirà un’iniziativa di livello regionale.

Guarda l’intervista all’assessore Stella Targetti, sulle difficoltà che sta vivendo il mondo della scuola:

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 20 Settembre 2010. Filed under Cronaca,In primo piano,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.