Informativa sull'uso dei cookie

Shopping solidale: al Barberino Outlet la moda per la ricerca

Vintage Projet-1

Firenze –  All’outlet di Barberino per tre mesi si potrà fare dello shopping solidale: acquistare oggetti e capi vintage di lusso appartenuti al jet set della moda e del cinema e aiutare le ricerca sul cancro.

Ci sono gli occhiali indossati da Sarah Jessica Parker; una borsa Serpian di Taylor Swift; occhiali da sole di Salvatore Ferragamo indossati da Julien Moore; un abito Marta Ferri indossato da Beatrice Borromeo e altre capi donati da icone della moda come Karl Lagerfeld, Gaia Trussardi e Franca Sozzani, ideatrice del progetto.

I capi di abbigliamento e gli accessori sono in vendita nel primo charity shop Italia realizzato in collaborazione con Vogue Italia e Fondazione IEO-CCM all’outlet di Barberino.

Vintage Projet- Moore

Uno shopping solidale i cui ricavati di vendita saranno interamente destinati al finanziamento della ricerca e cura in ambito oncologico.

L’IEO – Istituto Europeo di Oncologia –  è nato nel 1994 da un’idea del Professor Umberto Veronesi. Per poter mantenere una ricerca sempre di altissima qualità serve l’esperienza e la dedizione dei singoli ricercatori: per questo motivo l’Istituto è affiancato dalla Fondazione IEO-CCM, ente senza scopo di lucro attiva nella raccolta fondi.

Per questo Franca Sozzani direttrice di Vogue Italia ha pensato all’idea dello shopping solidale che si è concretizzato nel The Vintage Projet e nel negozio “temporaneo” inaugurato all’outlet di Barberino.

Sentiamo Franca Sozzani sullo scopo dell’iniziativa:

Il charity store, realizzato per la prima volta nel marzo dello scorso anno, sempre a Barberino Designer Outlet, nel settembre del 2014 è stato temporaneamente trasferito a Serravalle Designer Outlet.

Nella precedente edizione sono stati raccolti più di 200.000 euro che sono serviti ad acquistare un macchinario di ultima generazione, la RM Whole Body, capace di individuare le lesioni tumorali quando sono ancora al loro stadio iniziale.

L’obiettivo di quest’anno è quello di riuscire a finanziare borse di studio per medici radiologi specializzati per utilizzarla al meglio.

Il negozio aperto ieri alla presenza di Franca Sozzani resterà aperto per tre mesi.

 

Condividi il post

Google1
Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 19 settembre 2015. Filed under Cronaca,In primo piano,Video. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.