Archivi

Scoperto deposito di prodotti contraffatti a Poggio a Caiano

Prato – Oltre 25000 articoli contraffatti, tra scarpe, cinture, borse, portafogli sono stati rinvenuti dai Carabinieri nel fine settimana in un capannone di Poggio a Caiano, in provincia di Prato.

Le indagini erano partite dal sequestro di alcune borse e accessori che sembravano provenire dalla zona di Poggi a Caiano: grazie ad una serie di controlli incrociati i militari hanno individuato un capannone intestato ad un’Immobiliare di Carmignano ma dato in affitto ad una cittadina di origine cinese: una volta aperto il capannone i carabinieri si sono trovati davanti ad un vero e proprio deposito di articoli contraffatti di alcune tra le più note case di moda al mondo.

Gli oggetti erano contenuti in scatole di cartone, alcuni ancora imballati con sacchi di iuta, e recanti la dicitura “made in China”

La donna, 45 anni, è stata denunciata per il reato di introduzione e commercio di prodotti contraffatti mentre tutti gli oggetti sono stati sequestrati.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 29 Novembre 2010. Filed under Cronaca. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.