Archivi

Scoperte imprese “fantasma” a Borgo San Lorenzo (Fi): denunciate 9 persone

Firenze – La Guardia di Finanza di Borgo San Lorenzo ha denunciato 9 persone che, attraverso la costituzione di imprese “fantasma”, avevano emesso numerose fatture false al fine di abbattere i ricavi conseguiti con costi in realtà mai sostenuti. In questo modo la frode fiscale, quantificata in 3,3 milioni di euro, ha permesso di pagare imposte più basse rispetto a quelle effettivamente dovute.

La figura di spicco dell’organizzazione era un imprenditore mugellano che, avvalendosi di prestanome, ha costituito e gestito 4 società a responsabilità limitata (3 con sede a Roma ed 1 a Borgo San Lorenzo) e una ditta individuale, con sede in Borgo San Lorenzo, che sono risultate totalmente inadempienti a qualsiasi obbligo fiscale.

In particolare queste imprese, che seguivano lavori edili, consulenze, marketing e attività pubblicitarie, non hanno mai istituito scritture contabili, presentato dichiarazioni, redatto bilanci e versato imposte.

Le indagini hanno permesso di verificare che, tra il 2005/2009, sono state emesse complessivamente 88 fatture false, per un imponibile di euro 3.320.000 e che le aziende risultavano sconosciute presso i recapiti indicati come domicilio fiscale.

Le numerose imprese che hanno beneficiato in modo fraudolento delle fatture per operazioni inesistenti si trovato nel centro-nord Italia dove esercitavano le più diverse attività: industria meccanica, immobiliare, società sportiva, onoranze funebri, arredamento, impresa edile, ecc.

I responsabili delle società sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria di Firenze per emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Ti piace questo sito? Vorresti contenuti personalizzati anche per il tuo?
Allora vai su cosa facciamo o contattaci su O3 Web Agency
Posted by on 14 Ottobre 2011. Filed under Cronaca,In primo piano. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.